Lube, ecco l’Olandese Volante

VOLLEY - Presentato ufficialmente a stampa e tifosi il nuovo schiacciatore Dick Kooy, arrivato per sopperire agli infortuni di Kovar e Savani: "Grazie per l'occasione, sono pronto"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Presentazione-Kooy-3di Andrea Busiello

(Foto di Lucrezia Benfatto)

“Non vedo l’ora di cominciare e voglio ringraziare pubblicamente la Lube per avermi dato questa chance”. Esordisce così il neo schiacciatore della formazione di Giuliani Dick Kooy durante la conferenza stampa di presentazione. “Sono qui per aiutare la squadra a raggiungere obiettivi importanti. Mi sono messo subito a disposizione di coach Giuliani e spero di entrare presto nei meccanismi di questa squadra”. Kooy arriva in prestito fino a fine stagione da Modena ma questo non vuol dire che la Lube avrà un giocatore solo per alcuni mesi per valorizzarlo, ci tiene a precisare coach Giuliani: “Dick è con noi e sono felicissimo di questo arrivo. Lavoreremo con lui come se fosse un giocatore di nostra proprietà perchè non è detto che se dimostra di valere tanto quanto io credo non possa rimanere con noi anche in futuro”. Senza ombra di dubbio la banda olandese è uno dei migliori giocatori che il mercato offriva alla Lube, costretta a tornare ad investire per sopperire agli infortuni di Kovar e Savani. A proposito dei due, per quanto riguarda Kovar la tempistica per il recupero dovrebbe aggirarsi sui 5 mesi mentre per Savani è ancora presto dire quanto tempo ci vorrà per rivederlo in campo, si avranno notizie più precise tra un paio di settimane. Presentazione-Kooy-2
Kooy ha cominciato ad allenarsi con il gruppo da ieri ma difficilmente domenica potrà essere a disposizione per la trasferta di Verona: “Ci vorrà ancora qualche giorno per avere il transfert – precisa il ds Stefano Recine – abbiamo qualche piccola chance di averlo già domenica con noi. Ci tengo a sottolineare come Kooy era stato sin da subito uno dei giocatori che io e Alberto (Giuliani, ndr) avevamo individuato per far fronte agli infortuni ma per la questione degli stranieri abbiamo provato a prendere qualche italiano. La cosa non è stata possibile per diversi motivi e ci siamo fiondati su Dick e grazie all’ottimo rapporto con la società emiliana la trattativa è andata in porto in tempi rapidissimi”. Kooy potrà regolarmente giocare in Champions League, non avendo preso parte a nessuna competizione europea con la sua precedente società.

(Foto Cronache Maceratesi – vietata la riproduzione)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X