Volley maschile, la Sero Group torna da Offida con tre punti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Davide-Azzacconi

Il palleggiatore della Sero Group Davide Azzacconi

Il tre sembra il numero predestinato di questo inizio di stagione della Sero Group, e per fortuna e bravura dei ragazzi di Francesco Bernetti esso sta coincidendo spesso con vittorie nette con il massimo punteggio. Quella che sembra ormai una costante si è ripetuta anche ad Offida per la sesta giornata del girone B di serie C, con la Sero che si è imposta per 3-0 (19-25, 17-25, 20-25) contro la Ciu Ciu in un match ben condotto da Azzacconi e compagni. La cabala stavolta ha giocato un ruolo fondamentale perché la gara contro gli offidani era la terza nella storia delle due società, arbitrata per la terza volta dal medesimo arbitro, Sabatucci, e conclusasi con la terza vittoria per 3-0 della Sero. Numeri e simbologie cabalistiche a parte, la trasferta di Offida era comunque temuta in casa Sero, ben conoscendo la tenacia e la grinta degli ascolani di fronte al proprio pubblico, ma, complici un paio di defezioni nei locali, i bianco verdi hanno condotto la gara sin dalle prime battute, attaccando in modo efficace e riuscendo a trovare un’ottima coordinazione muro difesa, con molti palloni toccati, che ha permesso una fase di contrattacco puntuale e precisa. Solo nel terzo set la Ciu Ciu ha impensierito la squadra di Francesco Bernetti, giocando il tutto per tutto e riuscendo a issarsi fino al 18-16, quando un presunto errore arbitrale ha favorito la Sero e innervosito gli offidani che hanno finito col cedere set e partita. Un’altra buona prestazione per la Sero che conferma la sua imbattibilità e il buon momento di forma e con esso il primo posto in classifica a quota diciassette punti, uno in più di Porto Recanati e due su La Nef Osimo, prossima avversaria sabato 24 alle 18 a Macerata nell’ultima giornata del girone di andata, con la Sero che vuole chiudere imbattuta la prima tornata di gare. Dopo aver scontato la sua giornata di riposo tornerà in campo anche la Fratini Ascensori, sempre in casa alle 21 di sabato prossimo contro San Severino Volley. In casa Montalbano è partita anche l’avventura nel campionato provinciale di categoria della formazione Under 15 allenata da Francesco Del Gobbo, con due sconfitte per 3-0 nelle prime due uscite contro la ProMo Volley Montecosaro e la V&B Civitanova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X