Radar di Potenza Picena
Marangoni presenta una mozione in Regione

Il Consigliere si dice preoccupato dallo "pseudo clima di omertà" e chiede un monitoraggio continuo e costante sulla salute dei cittadini
- caricamento letture
1marangoni-enzo-nuova-300x199

Enzo Marangoni

“La Regione adotti il principio di precauzione ed effettui monitoraggi continui”: è il Consigliere regionale Enzo Marangoni a presentare una mozione sulla vicenda del potenziamento dell’impianto radar di Potenza Picena, del quale si è molto discusso in questi giorni (leggi l’articolo con le dichiarazioni del sindaco Paolucci e la successiva risposta dell’Aeronautica militare). “Non ho nulla in contrario sul sistema di difesa adottato anche con l’uso dei radar militari, ma a preoccupare è il dato sulle gravi patologie registrate nella zona che risulterebbero superiori e di molto rispetto alla media nazionale” sostiene Marangoni “qui non si tratta di interferire su segreti militari ma di sapere a quanto elettromagnetismo e di che tipo sono soggette le popolazioni dell’area. Studi sul Dna e su cellule poste in abitazioni di famiglie con casi di tumore riscontrerebbero una modificazione delle alterazioni del ciclo vitale delle cellule stesse. La Regione deve accertare e fare accertare se il Radar è dannoso per la salute oppure no”. A preoccupare Marangoni anche il fatto che nascano bambini con malformazioni o patologie congenite. “Quando si tocca l’infanzia e la salute dei più piccoli allora occorre dare uno stop e fugare qualsiasi dubbio. La Regione non può lasciare da solo un sindaco che sta lanciando accorati appelli alle istituzioni che appaiono latitanti: non mi piace questo pseudo-clima di omertà. Per questi motivi chiedo con un atto formale che la Regione applichi quanto stabilito per Statuto” conclude il Consigliere regionale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X