Abbonamenti scontati al Palas
per i soci Lube nel cuore

VOLLEY - Per gli iscritti al club dei tifosi biancorossi un tagliando numerato in curva costerà 100 euro invece di 120; 80 euro un ridotto numerato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
cena-lube-nel-cuore

I tifosi di Lube nel Cuore

I Campioni d’Italia della Lube stanno per tornare ad incantare sul taraflex, pronti per disputare una stagione da protagonisti in campionato ed in Europa. Il Club di tifosi Lube nel Cuore invita tutti i tifosi a diventare soci, per usufruire degli sconti nella fase di abbonamento e per sostenere la squadra al Palas dal settore più caldo del tifo biancorosso:

“La nuova stagione pallavolistica è ormai alle porte, la pausa estiva ci ha dato ancora più carica e siamo pronti per quello che si preannuncia come un campionato avvincente e ricco di emozioni. Quest’anno c’è un’imperdibile novità per tutti coloro che si iscriveranno al Club di tifosi Lube nel Cuore. Per tutti i soci infatti il club offrirà la possibilità di acquistare un abbonamento in curva a prezzo ridotto. Si tratta di un abbonamento numerato intero al costo di 100€ anziché 120€, e un abbonamento numerato ridotto (riservato agli studenti universitari, tesserati Fipav, Over 65 e ragazzi fino a 18 anni) al costo di 80€. Ricordiamo che con l’abbonamento si potrà assistere a tutte le gare di Regular Season, alle partite casalinghe della Main Phase della Cev Volleyball Champions League e alle eventuali due partite dei quarti di finale dei playoff scudetto. Il nostro obiettivo è avere il tutto esaurito ad ogni partita e una curva che sia un’unica macchia biancorossa che all’unisono inciti la nostra Lube. Quest’anno più che mai la nostra curva dovrà essere impeccabile, una curva degna dei Campioni d’Italia, una curva che, come già detto in passato, sia la cabina di regia dell’intero Palas. Sapete già che Lube nel Cuore insieme a tutti voi vuole essere il settimo uomo in campo, e quale miglior posto per farlo se non la curva? La differenza tra assistere ad un partita dalle tribune o dalla curva è innegabile, lo può capire solo chi ha già provato l’emozione trascinante del nostro tifo che nasce, si alimenta dalla curva e inonda tutto il palazzo. Sensazioni uniche, adrenalina pura, coinvolgimento totale. Questa è la curva, e una volta provata non potrete farne a meno! Insomma, tifare si sa, è bello, ma farlo in curva è ancora meglio!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X