La Sutor Montegranaro rinegozia il contratto con Fabio Di Bella

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Sutor Montegranaro porta a termine la rinegoziazione del contratto con l’atleta Fabio Di Bella.

Il nuovo accordo è stato stipulato su una differente base retributiva che tiene conto della situazione economica complessiva in cui versa la pallacanestro italiana in generale e, in particolare,  delle risorse a disposizione della società di basket per la stagione 2012/2013. “Sono felice di come si è conclusa la vicenda – commenta Fabio Di Bella – con la Società ci siamo venuti incontro per trovare la soluzione migliore al fine di continuare questo rapporto. Resto a Montegranaro con una grandissima motivazione e un fortissimo entusiasmo che non vedo l’ora di condividere con i compagni. Quello che si apre il 30 settembre è un campionato che per ogni squadra rappresenta una sfida. Ci sarà da lottare ma io sono pronto a farlo per la Sutor e per i suoi tifosi”. “Sono molto contento – il parere di coach Carlo Recalcati – del raggiungimento, tra la Società e Fabio, di questo accordo perché significa che c’è stata buona volontà da entrambe le parti. Per me è un piacere ritrovare e allenare questo giocatore che non ha bisogno di presentazione alcuna. L’ho già avuto in Nazionale e ho molta fiducia in lui”. 
Molto soddisfatto anche l’amministratore delegato della S.S. Sutor, Marco Cannella. “La posizione di Di Bella – afferma Cannella – ha meritato una particolare attenzione perché Fabio era, è, un importante elemento di continuità rispetto allo scorso anno. Da Di Bella attraverso questo accordo è arrivato un segnale forte, positivo, in una situazione complessiva complicata. Un segnale particolarmente significativo per la nostra realtà verso la quale ha dimostrato attaccamento e per tutto il movimento della pallacanestro italiana, tanto più perché Di Bella è uno dei giocatori più  rappresentativi del basket nazionale. Di Bella ha compreso il momento delicato che sta attraversando il nostro Club e di questo lo ringraziamo. Da parte nostra lo sforzo fatto indica la grande fiducia che abbiamo in lui”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X