Spacciava eroina in strada
Arrestato un ventiquattrenne

Il giovane, residente a Colmurano, riforniva le zone di Macerata e Tolentino. E' stato colto in flagranza di reato lungo la strada provinciale 78 dai carabinieri che hanno anche denunciato un suo cliente e sequestrato 40 grammi di droga nella sua abitazione
- caricamento letture
arresto_stupefacente

Il materiale sequestrato dai carabinieri di Macerata

 

 

Un giovane  è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stato colto in flagrante mentre vendeva delle dosi ai clienti.
La notte scorsa, intorno all’una,  militari in borghese del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Macerata, hanno individuato a Macerata alcuni giovani consumatori di eroina e li hanno seguiti. I ragazzi si sono spostati verso Tolentino poi hanno preso direzione Colmurano ed appena fuori dal centro abitato sulla strada provinciale 78 hanno incontrato un giovane pusher che con fare esperto li ha affiancati.
Il giovane, M.S., 24 anni, residente a Colmurano, nullafacente, già noto per detenzione di stupefacenti, conta decine di clienti,  delle zone di Macerata e di Tolentino, in particolare tossici di eroina ed hashish.
Il soggetto, sorpreso a spacciare 4 grammi di eroina in piccole bustine in cellophane ad uno dei due ragazzi, ha ricevuto in cambio 70 euro. I militari sono intervenuti e sono riusciti a bloccare i tre uomini, impedendone la fuga, quindi li hanno perquisiti. Lo spacciatore è stato subito trovato  in possesso di altri 3 grammi di eroina in pezzi. A casa nella successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 30 grammi di hashish, altre 3 dosi pronte di eroina, un bilancino e materiale per il confezionamento delle dosi per un totale di circa  40 grammi di droga sia  di qualità chiara, pesantissima, ultratossica detta “brownsugar” oltre alla nera “black”.
I carabinieri hanno quindi sequestrato la droga, arrestato in flagranza di reato di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente  il ragazzo il quale, dopo gli accertamenti di rito nel Comando di via XX settembre, è stato trasferito nel carcere di Ancona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il cliente è stato denunciato in stato di libertà. Sono in atto accertamenti per stabilire le connivenze e i fornitori.

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Macerata, che puntano continuamente i fari sull’attività antidroga con servizi mirati giorno e notte, hanno arrestato 17 pusher dall’inizio del 2012, e denunciato in stato di libertà altri 18 soggetti per detenzione stupefacenti. Sequestrati e distrutti circa 250 grammi di droga.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X