La Notte Verde fa il pieno

MACERATA - Grande successo per la manifestazione organizzata da Ecologicamente in Corso Cavour
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

notte-verde-17

 

OV4D0313-300x199di Carmen Russo

(foto-servizio di Guido Picchio e Lucrezia Benfatto)

Trovarsi a Macerata ieri sera era come salire sull’albero della cuccagna. Corso Cavour è stato chiuso al traffico dal primo pomeriggio per dare luogo e spazio a “Ecologicamente”, manifestazione – promossa dall’associazione culturale SpazioAmbiente ed ideata da Robertino Perfetti- proiettata esclusivamente a dare luce alla risorsa più importante che possediamo: la natura. È stata chiamata “Notte verde”, come quel verde che sempre più manca nelle città, come il verde che da sempre viene associato ad un atteggiamento conforme ai dettami della natura. E così Macerata ce l’ha messa tutta per offrire alla popolazione una serata alternativa che ha visto percorsi pedonali su strade normalmente impercorribili a piedi e con un mercatino atipico ricco di prodotti in linea notte-verde11-300x229con l’ambiente, sia artigianali che enogastronomici. Era presente anche l’Apm con uno stand rivolto a sensibilizzare i cittadini a contenere il consumo di acqua. Anche i ristoranti riversatisi con sedie e tavolini  “in mezzo alla strada” hanno offerto prodotti biologici tipici e locali a km0. Non c’era da stupirsi, però, se in una zona chiusa al traffico ad un certo punto ci si imbatteva in un’automobile e in una colonnina di rifornimento: non c’era nessun pozzo sottostante né un controsenso all’iniziativa, ma era l’esposizione di macchine elettriche con relativa “spina” per ricaricarsi. Un’augurale proiezione nel futuro?

Ma non c’è festa senza musica e non è mancata, infatti, l’esibizione del “Circo Riciclato Musicale”, una band che suona da anni con strumenti musicali fatti a mano e… Eco, logicamente! Hanno intrattenuto il pubblico con la loro musica che niente ha da invidiare a quella più tipica, ma che anzi è particolare per il suono che questi strumenti, vecchi materiali di scarto e vecchi elettrodomestici, riuscivano ad emettere. Il pubblico ha partecipato attivamente grazie al “RecycleFashMob” organizzato precedentemente, dove concordi, si sono procurati uno strumento riciclato per accompagnare la band. Al termine dell’esibizione sono stati distribuiti dei premi invidiabili a coloro che hanno realizzato gli strumenti migliori: weekend fuoriporta e un buono di 50€ di notte-verde1-910x1024spesa gratuita presso il supermercato Coop. Perché rispettando la natura, si viene premiati!

Il tutto è coinciso con  l’inizio dei saldi estivi cha ha visto l’apertura dei negozi (compresi quelli del centro storico) fino a mezzanotte con un discreto viavai di acquirenti. Per allietare l’arsura di questa bella serata estiva i negozianti hanno anche offerto ai passanti dell’anguria dissetante.

Grande il consenso della popolazione riversatasi nelle strade, famiglie, bambini, ragazzi e tanti animali domestici hanno reso possibile la riuscita di questa iniziativa, dimostrando che ci vuole veramente poco per far sbocciare la città  e per mettere le radici di un futuro migliore. Le radici, poi, sono state messe davvero grazie all’associazione culturale maceratese Les Friches, che ha costruito “Un albero in città” insieme a chiunque volesse, tra grandi e piccini, cimentarsi nella sua realizzazione. Tronco, rami, foglie, volatili e chioma, proprio come se a Macerata, dal suolo, fosse emersa una nuova coscienza verde.

IMG_4829-300x239   notte-verde-2-300x198   notte-verde-3-300x199   notte-verde-4-300x199   notte-verde-5-300x226     notte-verde-7-300x209   notte-verde-8-300x198   notte-verde-9-300x199   notte-verde-10-300x199   notte-verde-11-291x300   notte-verde-12-300x219   notte-verde-13-300x206   notte-verde-14-239x300   notte-verde-15-300x192   notte-verde-16-300x205     notte-verde-18-300x217   notte-verde-19-300x201   notte-verde-20-300x201     notte-verde-22-300x215     OV4D0294-300x217   OV4D0297-300x199   OV4D0307-300x200   OV4D0312-300x199     OV4D0329-300x199   OV4D0343-300x199   OV4D0344-300x200     OV4D0349-300x200   OV4D0352-300x208



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X