Ricotta: “Una soluzione per gli uffici giudiziari della provincia”

MACERATA - I consiglieri avvocati hanno presentato un ordine del giorno per chiedere a Comune e Provincia di individuare un asede adeguata all'accorpamento
- caricamento letture
ricotta_narciso

Narciso Ricotta, capogruppo del Pd

L’accorpamento nella sede di Macerata degli Uffici Giudiziari presenti sul territorio provinciale con soppressione del Tribunale di Camerino, della sede distaccata di Civitanova e dei vari uffici del Giudice di Pace presente in alcuni comuni è già deciso. Il problema del sovraffollamento è stato sollevato nelle scorse settimane anche dal presidente dell’Ordine degli Avvocati Stefano Massimiliano Ghio (leggi l’articolo) e ora sono i consiglieri “avvocati” del Comune di Macerata a chiedere l’intervento delle istituzioni con un ordine del giorno che sarà discusso nelle prossime sedute assembleari. «Chiediamo al Comune e alla Provincia – scrivono i consiglieri capitanati da Narciso Ricotta – ad attivarsi fin da subito per trovare una adeguata collocazione degli uffici che erogheranno il servizio giustizia e per individuare la sede adeguata. Il Tribunale di Macerata, infatti, non ha spazi sufficienti ed è necessario un confronto con l’Ordine degli Avvocati per acquisire un utile contributo di idee e proposte»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =