Imprenditore evade l’Iva per 250mila euro, la Finanza gli sequestra i beni

L'uomo è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria: confiscati libretti di deposito, conti correnti, polizze vita, automezzi ed un appartamento a Senigallia
- caricamento letture

guardia-di-finanzaUna società con sede legale a Fabriano e sede amministrativa a Monsano, che opera nella commercializzazione di elettrodomestici, ha evaso le tasse per un importo pari a 246.395 euro. Per questo motivo la Guardia di Finanza ha sequestrato al legale rappresentante beni per un importo che pareggia la cifra dovuta e non versata nelle case erariali. In particolare, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro alcuni automezzi ed un appartamento a Senigallia, oltre a strumenti finanziari di diversa natura come polizze vita, conti correnti e libretti di deposito. 
Il titolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, avendo evaso l’iva per un importo superiore a 50.000 euro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X