“Un ponte che crea disagi ai cittadini”

MACERATA - La protesta di un lettore per la chiusura degli uffici comunali
- caricamento letture

facciata-comune-macerataQuesta mattina gli uffici del Comune di Macerata sono rimasti chiusi per il ponte del Primo Maggio. Il nostro lettore Umberto Prenna non ha gradito la decisione dell’amministrazione e scrive in una nota:
« Stamane lunedì 30 aprile gli uffici del Comune di Macerata sono rimasti chiusi. Come me anche altre persone, alcune venute da fuori Città, se ne sono dovute tornare sui propri passi perchè pur essendo uno di quei tre (dicasi tre) giorni la settimana in cui il Pubblico è ricevuto, gli uffici erano chiusi. E’ normale? Mentre tutti invocano maggiore produttività il “nostro” Comune (nostro si fa per dire, visto che di sicuro non è al servizio di noi Cittadini) ha deciso che oggi i dipendenti comunali possono restare a casa. E’ una serrata? E’ nelle facoltà del Sindaco o della Giunta o del Segretario lasciare i Cittadini senza servizi? Sullo scarno avviso mezzo svolazzante affisso sul portone c’è scritto solo che gli Uffici sono chiusi senza indicare gli estremi del provvedimento. Se non è una serrata è di sicuro un’interruzione di pubblico servizio configurato come reato dal codice penale: le Associazioni dei Consumatori si faranno sentire?
Forse qualche amministratore, avendo appreso che una volta Macerata apparteneva allo Stato Pontificio, ha creduto che quel pontificio significasse costruzione di ponti per cui ha creduto di fare cosa buona e giusta realizzare un bel ponte così da dare maggiore lustro alla Città. Peccato che questa decisione abbia comportato disagi per i Cittadini che hanno trovato le porte degli Uffici chiuse: oltre alla perdita di tempo hanno anche pagato il parcheggio essendo oggi un giorno feriale a (quasi) tutti gli effetti.
Ai disservizi siamo ormai, purtroppo, abituati ma quando è troppo è troppo!»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X