Il Centro Sportivo
della Filarmonica
verso la rinascita

Macerata
- caricamento letture

societ%C3%A0-Filarmonica-Festa-di-Natale-2010-300x291

La Festa di natale della Società Filarmonico Drammatica è un appuntamento tradizionale per tutti i soci e le autorità. Al Centro Sportivo Filarmonica di via Ghino Valenti, venerdì, allo scambio di auguri dei soci hanno partecipato il Prefetto di Ancona Paolo Orrei e il Prefetto di Macerata Vittorio Piscitelli. Presenti, inoltre la dirigente della Polstrada Stefania Minervino e il marito, il colonnello dell’esercito Piero d’Ottavio, i generali della aeronautica Renzo e Stefano Cardarelli. La serata si è svolta al ristorante La Fenice, che si trova al Centro Sportivo Filarmonica ed è stata aperta dal consueto saluto del presidente Giovanni Battistelli che ha augurato un buon natale a tutti i presenti ed ha spiegato il perché di questa serata al Centro Sportivo: ovvero la rinascita del Centro Sportivo della Filarmonica.

“Gli auguri di Natale che ci scambiamo stasera in un luogo inconsueto  il centro sportivo filarmonica ha un significato particolare, – sottolinea Giovanni Battistelli –  di farvi partecipi che l’obiettivo, forse l’ultimo che ancora ci rimaneva da raggiungere si sta avviando alla soluzione. Sto parlando della rinascita del Centro Sportivo della Filarmonica da anni non più utilizzato perche giunto in condizione di particolare inefficienza strutturale. Oggi grazie a quanti hanno creduto alla nostra proposta e naturalmente anche per il nostro continuo ed appassionato lavoro personale, la rinascita di cui parlava si sta effettuando. Siamo partiti con il ristorante La Fenice e ora attiveremo nuove attrazione sportive come il nuovissimo campo di calciotto, strutture per il calcetto, il tennis e uno spazio per praticare lo squash. E’ stato risanato in generale tutto il complesso per assicurare ai soci della Filarmonica la possibilità di sfruttare di nuovo un complesso che è stato sempre prezioso e di interesse comune. Auguro buon natale a tutti”.

Dopo il saluto è arrivato un ricco aperitivo di benvenuto. Poi i quasi duecento ospiti del ristorante La Fenice si sono accomodati ai tavoli per ascoltare i Canti Natalizi proposti dall’Ensemble Femminile della Schola Cantorum G. Bezzi. Al termine dello spettacolo Italo Nociti, proposto al rilancio dalla Gestione Fenice srl, ha dato il via alla cena di natale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X