facebook twitter rss

Il Monopoli
dei pistacoppi

Macerata
sabato 11 Dicembre 2010 - Ore 14:40 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Dimenticatevi di Vicolo Stretto e Vicolo Corto, di Parco della  Vittoria e di Viale dei Giardini e anche imprevisti e probabilità hanno cambiato nome nel Monopoli maceratese, apparso in queste ore su Facebook.
Nell’originale tabellone, per ora di autore ignoto, lo stemma della città ha guadagnato la posizione centrale. Gli imprevisti sono stati sostituiti con la dicitura “Pozza esse quatrì” e le probabilità con un significativo “Che gorbu sarà?”
Ogni casella è stata interpretata in dialetto maceratese: il celebre Vicolo Corto diventa “Vicolo de la Nana”, la “murda pe lu parcheggiu” è riscossa naturalmente dall’Apm e in galera ci sono i “diringuendi”. Non potevano mancare le case de tera de Ficana, la Cocolla, lu ponde per Coridonia e la corta de Villa Potenza.
Insomma Macerata può diventare un gioco, speriamo solo che non dovremo davvero pagare 10.000 euro ogni volta che passeremo dai “Giardini”. Le normali multe sono molto più convenienti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X