Il Tolentino vince in rimonta
Al Corridonia non basta Dell’Aquila

ECCELLENZA - Puglia e Iommi ribaltano il risultato per i cremisi. 2-1 il finale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Iommi-Giacomo1-225x300

Il valido esterno sinistro del Tolentino Giacomo Iommi, match winner

di Paolo Del Bello

Importante vittoria per gli uomini allenati da mister Mobili al termine di una partita agonisticamente valida che ha visto le due squadre darsi battaglia dal primo all’ ultimo minuto. Sceso in campo in formazione largamente rimaneggiata, il Tolentino ha giocato una buona partita ed ha avuto il merito di reagire con lucidità al vantaggio del Corridonia segnato ad inizio di ripresa dall’ex Dell’Aquila, riuscendo prima a pareggiare con Puglia e poi a ribaltare il risultato a proprio favore con un gol di Iommi. Parte meglio la squadra di casa ed al 6’ ha una buona occasione. Con Tonici fermato in extremis da Franzese in uscita. Al 10’ incursione in area di Marcoaldi bloccato al momento del tiro da Parise. Al 11’ contropiede ospite con Marasca che pesca Rosi in piena area ma il brasiliano del Corridonia spara alto da ottima posizione. Al 19’ locali vicino al vantaggio. Fallo di Agus su Iommi. Punizione di Panti, testa di Puglia  e Franzese è costretto ad una difficile deviazione in angolo. Al 27’ si fa vivo il Corridonia. Punizione di Nerpiti per Barucca che tira la volo, para Giulietti. Al 39’ fallo di Casoni su Rosi da posizione invitante. Batte Nerpiti sulla barriera.

La ripresa si apre ancora con il Tolentino in avanti, ma è il Corridonia al 50’ a passare in contropiede. Marasca scatta sul filo del fuorigioco, salta il suo diretto avversario e pennella un cross per l’ex Dell’Aquila che da pochi passi non ha difficoltà a battere di testa Giulietti. La reazione del Tolentino è immediata ed  al 54’ va vicinissimo al pareggio, ma il colpo di testa di Marcoaldi con Franzese battuto si stampa sulla traversa. Al 60’ il Tolentino pareggia con Marcoaldi ma l’arbitro su segnalazione del suo assistente annulla per fuorigioco tra le proteste dei giocatori cremisi. Al 67’ però il pareggio è cosa fatta. Cross dalla destra di Marcoaldi, testa di Puglia e palla in rete. Al 82’ Tolentino passa in vantaggio. Azione di Tonici sulla sinistra cross al centro, Marcoaldi vince un contrasto il pallone perviene a Iommi che batte Franzese per il 2 a 1. Ci sono proteste da parte dei giocatori ospiti per un presento fallo di mano, Nerpiti dice qualche parolina di troppo all’arbitro che lo espelle.

il tabellino:

TOLENTINO: Giulietti 6, Pistelli 6,5 Iommi 6, Puglia 6, Ortolani 6, Salvatelli 6, Panti 6, Casoni 6,5 Tonici 6 (92’ Aquilanti ng) Marcoaldi 6,5 Iacoponi 6 (75’ Verdolini ng) A disposizione. Losego, Moschetta, Carlacchiani, Mazzoni, Strazzella. All. Mobili.

CORRIDONIA: Franzese 6, Longo 6, Martinelli 6 (84’ Gentilucci ng ), Agus 6, Barucca 6 (79’ Pandolfi ng), Parise 6, Taglioni 5,5, Marasca 6,5, Dell’Aquila 6, Nerpiti 5,5, Rosi 5,5 (86’ Raffaeli). A disposizione: Giri, Zuffati, Trobbiani, Amaolo. All. Ciarlantini.

ARBITRO: Guerrieri di Ascoli Piceno.

RETI: al 50’ Dell’Aquila, al 67’ Puglia (T), 82’ Iommi (T).

NOTE: spettatori 800 circa con larga rappresentanza ospite. Angoli 2 a 1 Ammoniti: Agus, Casoni, Salvatelli, Barucca Dell’Aquila. Espulso Nerpiti per proteste al 83’. Recupero 5’ (0-5).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X