Si spegne l’illuminazione
in Nuova Pausula-Visso sull’1-0
Risultato omologato o si rigioca?

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BONIFAZI-VISSO1-225x300

Il giocatore del Visso Bonifazi

di Luigi Labombarda

“Giallo” a Corridonia riguardante la partita Nuova Pausula-Visso (3° categoria girone H) giocata ieri sera: stava per maturare un risultato clamoroso, con i padroni di casa, fanalino di coda del girone, in vantaggio per 1-0 sulla capolista grazie ad un gol di Ciccioli quando, a sette minuti dal termine della gara, si spegne l’impianto di illuminazione dell’Enaoli. Passano diversi minuti (superando così la mezzanotte) finché si riaccendono alcuni fari ma l’arbitro non ritiene probabilmente l’illuminazione sufficiente alla ripresa del gioco e decreta la fine dell’incontro con il consueto triplice fischio. Vibranti le proteste del padroni di casa, che ritengono di aver subìto un grosso torto, mentre la società ospite concorda con la decisione dell’arbitro. Si attende la decisione del giudice sportivo che arriverà a metà settimana: potrebbe essere ordinata la ripetizione dell’incontro (vedi il caso Real Molino-Visso di Coppa Marche), potrebbe essere omologato il risultato di 1-0 per la Nuova Pausula (poiché sono stati giocati oltre i sessanta minuti della gara), oppure potrebbe essere assegnata la vittoria a tavolino al Visso se venga riconosciuta una certa responsabilità della società ospitante. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X