Berruto può allenare contemporaneamente
la nazionale azzurra e la Lube

VOLLEY - Ma bisognerà convincere il presidente Fipav Carlo Magri
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Carlo-Magri

Il presidente della Fipav azzurra Carlo Magri

di Andrea Busiello

Ritornando a parlare della querelle di Berruto il doppio incarico club-nazionale è possibile, basta che ci sia l’accordo tra le parti. In questo caso tra la Lube e la Fipav Italiana. Per quanto riguarda la Lube non si dovrebbero creare problemi visto che l’attività della nazionale inizierà a maggio, quando il torneo di serie A1 è bello che terminato, e non si vedrebbe il perchè di dover opporsi o quanto meno dettare delle regole in tal senso. Altro discorso è per la Fipav Italiana, dove il presidente Carlo Magri ha sempre detto che chi allena la nazionale non deve allenare un club. Questo in linea di massima era il pensiero dell’era pre-Montali e pre-Anastasi, ma nella vita le cose cambiano ed anche questo pensiero può mutare. Perciò, a nostro avviso, la trattativa sarà intrigante con molti cavilli da sciogliere.

berruto-3-200x300

Il coach della Lube Mauro Berruto

Da parte di Berruto essere scelto come il possibile allenatore della nazionale non può essere che una grande gioia ma, sempre a nostro avviso, il bel progetto iniziato con la Lube sarebbe brutto se durasse una sola stagione. Visto che di tempo ce n’è per parlare di questo argomento, al momento tutti gli interessati faranno i giusti ragionamenti ma come fa Prandi, che allena Modena e la nazionale bulgara, potrebbe tranquillamente fare Mauro Berruto allenando la Lube e la nazionale azzurra (rescindendo da quella finlandese). In sostanza, il problema più grande starebbe nel convincere il presidentissimo Magri a fare retromarcia sul suo pensiero espresso pubblicamente qualche anno fa, sul quale tuttavia si può trovare una linea d’intesa. Gli impegni della nazionale inizieranno a maggio e probabilmente prima del 2011 non verrà ufficializzato il nome del nuovo coach dell’Italia (scontata la partenza di Anastasi), che presumibilmente sarà Mauro Berruto. Tutti gli sportivi maceratesi si augurano che lo stesso Berruto possa allenare contemporaneamente le due squadre, la Lube e l’Italia. Fantascienza? Non proprio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X