Edifici scolastici:
690mila euro per la sicurezza

- caricamento letture

Sarà  una commissione tecnica composta da funzionari dei servizi Scuole ed Edilizia scolastica della Provincia a predisporre gli elenchi, in ordine di priorità, delle scuole su cui intervenire con lavori di messa in sicurezza delle strutture. Gli elenchi costituiranno il Programma straordinario da presentare entro il prossimo 8 novembre alla Regione Marche. Lo prevede una deliberazione adottata dal vice commissario prefettizio, Tiziana Tombesi, con la quale è stato recepita l’assegnazione alla Provincia di Macerata, da parte delle Regione Marche, di una quota pari a 690 mila euro del fondo regionale per la sicurezza degli edifici scolastici.

Il Programma provinciale straordinario degli interventi sarà articolato in due parti distinte: una per gli edifici di proprietà provinciale, che sono sedi di Istituti d’istruzione superiore ed un’altra per gli edifici di proprietà dei Comuni (scuole materne, elementari e medie). Ai primi sarà destinato il 40% del contributo regionale, ai secondi il restante 60%. La deliberazione indica anche i criteri di priorità di cui la commissione deve tener conto nel predisporre la graduatoria degli interventi finanziabili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =