Tolentino fermato dai pali
Vis Pesaro indenne al “Della Vittoria”

Polemiche per la direzione arbitrale, gara che termina 0-0
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Paolo Del Bello

Due pali ed un arbitraggio discutibilisismo negano al Tolentino la vittoria sulla Vis Pesaro al termine di una partita
non bella ma nella quale la squadra allenata da mister Mobili ha fatto di tutto per portare a casa i tre punti. Il tecnico cremisi oltre alle assenze di Ortolani squalificato, e con Marcoaldi e Tonici solo in panchina ha perso nella notte anche Salvatelli e Verdolini entrambi bloccati a letto dalla febbre. Cosichhè è stato  ed è stato costretto ad rivoluzionare l’undici da mandare in campo. Esordio dal primo minuto di Pistelli. Al 27’ azione di Fermani, scambio con Puglia, salva in uscita Foiera. Ci prova Iacoponi dalla distanza al 30’ para ancora Foiera. Al 38’ Tolentino vicino al vantaggio. Cencioni ha uno svarione, Aquilanti ne approfitta e costringe Foiera ad un salvataggio in angolo. Al 43’ il Tolentino va in gol ma l’arbitro su segnalazione del suo assistente annulla. Gran tiro di Iacoponi palo riprende di testa Puglia e mette la palla in rete.

Al 3’ del secondo tempo il Tolentino perde Casoni per stiramento entra Fanesi. Al 53’ Tolentino sfortunato, è ancora il palo e negare il gol ad Aquilanti con Foiera battuto. Al 56’ la prima conclusione della Vis verso la porta di Giulietti ma il tiro di Marani termina sul fondo. Al 57’ fallo di Fermani su Marani al limite. Batte lo stesso numero dieci ospite palla sulla barriera. Al 63’ fallo di mano di Paoli al limite. Punizione di Puglia para Foiera. Al 67’ ancora un occasione per i locali azione di Pistelli sulla destra cross al centro per Fanesi, pronta le deviazione
palla di poco fuori. Al 70’ fallo di Santini su Fanesi al limite. Punizione di Marcoaldi sulla barriera. Al 72’ grossa topica dell’arbitro. Marcoaldi verso la porta di Foiera, da dietro Santini lo stende. Tutti si aspettano il rosso diretto, ma l’arbitro sorprende tutti a si limita ad ammonire il giocatore ospite. Al 86’ per poco non ci scappa la beffa. Va vis rischia di segnare  con Zonghetti, ma il pallone calciato da numero sette ospite fa la barba al palo e termina sul fondo.

il tabellino:

TOLENTINO: Giulietti 6, Pistelli 6,5 Moschetta 6, Casoni 6,5(48’ Fanesi 6), Capparuccia 7, Fermani 7, Panti 5,5 (90’ Strazzella ng), Iacoponi 6,5, Aquilanti 6,5(69’ Marcoaldi 6), Puglia 5,5, Iommi 5,5 A disposizione: Caracci, Tonici, Carlacchiani, Paparoni, All. Mobili.

VIS PESARO: Foiera 6,5, Uguccioni 7, Pangrazi 5,5(46’ Giovannelli 5,5), Paoli 6, Santini 5,5,  Cencioni 5,5, Zonghetti 6, Omiccioli 5,5, Vicini 5,5, Marani 5,5 (77’ Trufelli ng), Parisi 6 (70’ Torelli ng) A disposizione: Gallo, Tomassini, Dominici, Barbieri. All. Pazzaglia.

ARBITRO: D’Angelo di Ascoli Piceno 5.

NOTE: spettatori 500 circa. Angoli  1 a 3. Ammoniti: Pangrazi, Santini, Puglia. Capparuccia, Fanesi. Espulso al 57’ Carinelli per proteste. Espulso al 52’ Puglia per doppia ammonizione. Recupero: 4’ (0-4)

Foto di Guido Picchio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X