Conte si presenta alla Lube:
“Pronto per una grande squadra”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Conte-e-Recine

Facundo Conte in compagnia del ds Stefano Recine

E’ arrivato a Macerata ieri pomeriggio, ha seguito da spettatore la vittoriosa amichevole con la M. Roma e stamattina, con un giorno d’anticipo rispetto al previsto, si è messo subito al lavoro in sala pesi. Facundo Conte è un ragazzo con le idee chiare e tanta voglia di far bene: dopo essere stato grande protagonista nella fila della sua Argentina al Mondiale, è deciso a dare il massimo di sé stesso anche in questa nuova avventura con la Lube Banca Marche. “Sono molto smanioso di iniziare – dice – perché per me si tratta di una grande occasione. Ho avuto la possibilità di approdare nella massima serie anche negli anni passati, ma ho preferito restare in A2 per giocare con continuità e quindi crescere, dal punto di vista tecnico e della personalità. Adesso sono pronto”. La rassegna iridata ci ha consegnato un Conte formato stellare: “Sono contento di come è andato il Mondiale, sia a livello personale che di squadra. Speravo tanto che potesse andare così, abbiamo lavorato tutti moltissimo per fare bella figura e credo che ci siamo riusciti, anche se naturalmente ci possiamo ancora migliorare. Io personalmente ho acquisito maggiore sicurezza nei miei mezzi, grazie a questa manifestazione, e credo che tutto ciò mi sarà sicuramente utile qui a Macerata”. Conte, che nella rassegna iridata si è piazzato ai primi posti delle classifiche di rendimento riguardanti gli attaccanti, si presenta tecnicamente e svela i suoi obiettivi: “La mia arma migliore è indubbiamente l’attacco – spiega – specie quello giocato con la palla veloce. Devo invece migliorare in ricezione, ma ci sto lavorando sodo da tanto tempo, e penso di essere sulla strada giusta per trovare il giusto equilibrio. Con la Lube Banca Marche, oltretutto, anche da questo punto di vista non potrò che fare degli ulteriori miglioramenti. E’ una grandissima squadra, giocare qui rappresenta un passo molto importante per la mia carriera. L’obiettivo? Fornire un contributo costante e importante alla causa biancorossa, naturalmente spero giocando il più possibile”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X