Aquilanti realizza al 93′
Tolentino qualificato,
Sangiustese ko

COPPA ECCELLENZA - Finisce 1-0 per i cremisi che evitano il sorteggio con il Corridonia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Aquinati

Il match winner odierno Gabriele Aquilanti

Proprio sui titoli di coda il Tolentino batte la Sangiustese con un gol di Aquilanti al 93′ e supera il turno nella Coppa regionale d’Eccellenza. Qualora la gara fosse terminata pari si sarebbe dovuto ricorrere al sorteggio per sancire la compagine qualificata ed invece al 93’ l’estroso Iacoponi faceva partire dalla sinistra un delizioso assist in piena area per Aquilanti. Il giovane bomber controllava la parabola della sfera per far partire un violento e preciso diagonale di collo destro sul secondo palo. Punizione severa per i generosi, ma poco fortunati, giovani locali. Marcaccio, in una formazione ovviamente intrisa di seconde linee, ha optato per il 4-4-2 con Atitallah e Morbidoni a presidiare le fasce, Troli e Pianese a guardia centrale di Schena; Temperini sulla mediana a destra, Montanari sul lato opposto, Ciucci e Guardiani centrali con Muzi e Carlini di punta. Proprio quest’ultimo ha subito ingaggiato un duello personale con Giulietti che ha sempre risposto da par suo, supportato anche dalla dea bendata. Nell’avvio veemente dei padroni di casa, infatti, al 4’ Carlini riceve dal sanseverinate Montanari, salta Rocchegiani e scavalca in lob Giulietti in uscita. La conclusione colpisce però il palo, con Muzi che ribadisce sul legno di supporto della rete nel tentativo di tap-in. Dopo un paio di calci piazzati di Carlini, uno dei quali sventato alla grande in corner da Giulietti, il Tolentino si affaccia timidamente davanti con Iacoponi che, al 17’, calcia alto. Mobili mescola le carte in difesa spostando centrale Rocchegiani e a destra Ortolani, compagni di reparto di Salvatelli e Pistelli. Davanti alla difesa fanno buona guardia Carlacchiani e Carnevali, mentre Strazzella, Iacoponi e Frittella cercano di imbeccare Aquilanti. L’inizio ripresa è ancora tutto della Sangiustese che colleziona 4 corners consecutivi ma non raccoglie nulla e perde nel finale Angelini per una distorsione alla caviglia. All’epilogo, sorride il Tolentino che vede all’opera di nuovo Fanesi, segna e si qualifica.

il tabellino:

SANGIUSTESE: Schena, Atitallah, Morbidoni, Temperini, Troli, Pianese, Carlini (77′ Curzi), Ciucci (69′ Amato), Muzi, Guardiani (46′ Angelini), Montanari (A disp. Palmieri, Coccia, De Santis, Luciani). All. Marcaccio.

TOLENTINO: Giulietti, Rocchegiani (59′ Capparuccia), Pistelli, Carlacchiani, Salvatelli, Ortolani (46′ Moschetta), Strazzella, Carnevali (75′ Fanesi), Aquilanti, Iacoponi, Frittella. (A disp. Caracci, Puglia, Iommi, Fermani). All. Mobili.

ARBITRO: Bruni di Fermo (Sclavi e Petracci di Macerata).

RETE: 48’ 2° t. Aquilanti (T).

NOTE: ammoniti Iacoponi (T) e Ciucci (S); calci d’angolo 8-3; spettatori 200 circa; rec. 1’ + 4’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X