Il Tolentino ospita il Montegranaro
Fanesi verso l’esordio dal 1′

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Max-Fanesi

L'attaccante del Tolentino Max Fanesi

di Paolo Del Bello

Quella del Della Vittoria è senza dubbio la sfida più interessante della giornata perché di fronte si troveranno due formazione che giocano un buon calcio e che faranno di tutto per conquistare l’intera posta in palio. Per il Tolentino dopo il pareggio di Chiaravalle, che gli è costato la vetta della classifica, l’obiettivo è quello di fare bottino pieno. Per l’undici guidato da mister Mobili non sarà sicuramente una partita facile anche perché l’undici calzaturiero salirà a Tolentino forte di tre vittorie consecutive conquistate tra campionato e Coppa Italia. In casa cremisi la settimana non è iniziata nel migliore dei modi perché nel corso del primo allenamento in preparazione alla sfida contro il Montegranaro, in un contrasto di gioco l’attaccante Marcoaldi si è infortunato piuttosto seriamente tanto che la società è dovuta ricorrere  al mercato per ingaggiare il suo sostituto. La scelta è caduta su Massimiliano Fanesi, giocatore esperto che potrà dare sicuramente un forte contributo alla causa del Tolentino. Fanesi dopo la buona stagione disputata con la Sangiustese in serie C2, aveva deciso di chiudere con il calcio giocato scegliendo di passare dietro la scrivania nella veste di direttore sportivo alla Fermana. Il cambio al vertice della società canarina gli ha fatto però cambiare idea e Fanesi ha deciso di giocare ancora. Alla chiamata del Tolentino ha risposto subito affermativamente, sia perché conosce bene sia perché ha già vestito la maglia cremisi in passato. Ha già svolto due allenamenti con i  nuovi compagni e se mister Mobili lo riterrà opportuno risponderà presente nella partita contro il Montegranaro. Per quanto riguarda la formazione, in casa cremisi non dovrebbero esserci grosse novità rispetto a quella vista a Chiaravalle. Fanesi potrebbe vincere la concorrenza su Verdolini per prendere il posto di Marcoaldi in attacco. A dirigere Tolentino-Montegranaro è stato designato il signor Luigi Domenella di Ancona che sarà coadiuvato dagli assistenti Fabrizio Grisei di Macerata e Simone Candi di Jesi.

La probabile formazione del Tolentino: (4-3-3) Caracci, Moschetta, Capparuccia, Salvatelli, Iommi, Puglia, Iacoponi, Fermani, Panti, Fanesi, Tonici. A disposizione: Giulietti, Pistelli, Casoni, Verdolini,  Ortolani, Strazzella, Aquilanti. All. Mobili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X