I commercianti del centro
decidono di aprire in alcune domeniche
e programmano una “notte bianca”

MACERATA - Sala gremita alla caffetteria Pathos di corso della Repubblica per valutare se i negozianti sono disponibili a seguire un percorso comune
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

centro_storico macerata

 

Hanno risposto oltre sessanta persone alla riunione promossa tra i commercianti del centro storico. Sala gremita alla caffetteria Pathos di corso della Repubblica per valutare se i negozianti sono disponibili a seguire un percorso comune. E la risposta che tutti si auguravano è arrivata. “Il nostro obiettivo – spiega Eleonora Marsili – è quello di creare una unione tra i commercianti, per fare in modo che qualche iniziativa parta prima di tutto da noi. Abbiamo l’interesse a rendere questa città più vivibile e più fruibile a livello commerciale”.
Gli esercenti del centro storico passano quindi all’attacco e decidono di alzare le serrande anche in alcune domeniche, tra ottobre e dicembre. “Si inizia con una festività del prossimo mese – prosegue Marsili – per raddoppiare nel mese di novembre e quindi tenere aperto in tutte le domeniche di dicembre”. L’intento è quello di fornire un maggiore stimolo ai cittadini che possono recarsi in centro sapendo che troveranno i negozi aperti. Ma non solo. Infatti, nella serata di martedì, i partecipanti hanno proposto anche un’apertura straordinaria prolungata in stile “notte bianca”, da effettuare a ridosso del Natale. Nulla di definitivo per il momento, ma questa intenzione verrà presto mostrata all’Amministrazione comunale per organizzare una bella serata per i maceratesi.
Questa unione di commercianti presto diventerà un’associazione che si costituirà proprio per rendere costante il contributo che gli esercenti del centro possono offrire al commercio ed alla città. Tra i punti in programma, da sviluppare nei prossimi giorni dopo la decisione delle date esatte per l’apertura straordinaria della domenica, l’illuminazione natalizia, la pulizia e l’arredo urbano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X