Influenza A: 25enne di origine asiatica in rianimazione ad Ancona

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

nuova influenza

(AGI) Un ragazzo di 25 anni di origine asiatica e’ stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale regionale di Ancona in seguito a complicanze dovute alla contrazione dell’influenza A. Dalle prime informazioni, sembra che il giovane abbia subito un peggioramento delle sue condizioni respiratorie per delle malattie pregresse. Ad Ancona sono ora ricoverati altri nove pazienti sempre a causa dell’influenza A. Tutti pero’ sono in cura presso il reparto di malattie infettive. Nelle Marche al momento c’e’ un solo paziente in rianimazione a causa del virus, che sta facendo crescere timori e paure in tutta la popolazione. Tanto per fare un esempio, al Pronto soccorso dell’Ospedale Mazzoni di Ascoli, nella giornata di ieri c’e’ stato un assalto da parte di persone, non minori, che temevano di aver contratto l’influenza A. Causando con cio’ molti problemi al servizio di emergenza in questione, e a tutta la struttura ospedaliera, nonostante le raccomandazioni di non recarsi al nosocomio prima di aver consultato il proprio medico di famiglia. Sempre ad Ascoli, in un mese si sarebbero registrati almeno sei casi sospetti. Ma la situazione al momento, sembra tutta sotto controllo. Nel frattempo, la campagna di vaccinazione prosegue su tutto il territorio regionale, con 61 mila e 600 dosi di vaccino gia’ consegnate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X