Portorecanati in vetta
con un poker di vittorie

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Lorenzoni Marco (offagna)

di Mauro Nardi

Il Portorecanati (nella foto Marco Lorenzoni) ha iniziato nel migliore dei modi la quarta avventura consecutiva nel campionato di Prima categoria girone C. Quattro incontri e altrettanti successi per la truppa arancione che si ritrova da sola al comando della classifica con quattro punti di vantaggio nei confronti della coppia inseguitrice Montefano – Monte San Pietrangeli. “Un inizio niente male – commenta il tecnico Massimo Busilacchi – sopratutto per una squadra rinnovata per otto undicesimi rispetto alla passata stagione. I ragazzi sono stati bravi a calarsi subito nella giusta mentalità, necessaria per affrontare un campionato molto difficile ed insidioso. C’è però ancora da lavorare, sabato scorso contro la Lorese abbiamo compiuto un passo indietro sul piano del gioco e del carattere”. Un avversario, quello di sabato, giunto al Vincenzo Monaldi con l’etichetta di fanalino di coda ma arresosi solo ad una manciata di minuti dal termine a Fratini e compagni.  “Anche se non abbiamo rischiato nulla nel reparto difensivo – continua il mister – abbiamo concesso un po troppo sull’impostazione del gioco. Situazione che non si era verificata negli incontri precedenti e che ha rischiato di compromettere il risultato. Negli ultimi venti minuti poi è venuta a galla la voglia, la personalità della squadra che ci ha permesso di vincere la partita”. Domenica ancora un’avversario sulla carta “abbordabile” come il Caldarola, che annaspa nei bassi fondi della graduatoria. Ghiotta la possibilità di un ulteriore allungo. “Ora non dobbiamo pensare alla classifica. Anche se fa morale, non dobbiamo dimenticare che mancano ancora ventisei gare al termine della stagione – catechizza Busilacchi – arriveranno momenti difficili e la concorrenza si presenta particolarmente agguerrita. Ogni gara si presenta come una battaglia e gli scivoloni sono all’ordine del giorno. Ci sono squadre molto attrezzate, al di la di quelle note alla vigilia. Monte San Pietrangeli, Monteluponese e la stessa Cluentina che abbiamo battuto alla seconda giornata, squadre che stanno dimostrando grandi qualità”. Nel frattempo la società arancione ha provveduto a rinforzare l’organico. Patron Arturo Maresca e i suoi collaboratori hanno chiuso la trattativa con Gardin Agushi, centrocampista offensivo con trascorsi nell’Osimana, nella Pergolese e nella Fermignanese. Il neo acquisto potrebbe esordire già nella gara di domani contro la Monteluponese, valida per la seconda giornata della Coppa Marche di Prima Categoria. Incontro che metterà a disposizione un biglietto per la seconda fase della manifestazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X