facebook twitter rss

Spaccio sulla costa,
denunciato 27enne:
è considerato il capo di una banda

CIVITANOVA - Operazione della polizia: sequestrate cocaina e marijuana, 1.350 euro in contanti e tre cellulari. L'uomo, di origine albanese, sarebbe a capo di un'organizzazione di trafficanti. Indagini su clienti e complici
mercoledì 16 maggio 2018 - Ore 10:12 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Spaccio di cocaina e marijuana sulla costa: denunciato il capo di una banda. A seguito di prolungate e complesse indagini, nella mattinata di ieri gli uomini del commissariato di Civitanova diretto dal vice questore Ciro De Luca, hanno chiuso la rete intorno ad un cittadino di origini albanesi di 27 anni residente a Porto Recanati individuato come il perno di un gruppo criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti attivo lungo la fascia costiera in special modo tra Porto Recanati e Civitanova. L’uomo da quale tempo era finito nel mirino della polizia e dopo l’effettuazione di mirati servizi tesi a suffragare la tesi investigativa si è deciso di intervenire per porre fine alla sua attività delittuosa. Ieri mattina gli uomini del commissariato sono intervenuti in Via Ungaretti a Civitanova bloccando l’uomo che si aggirava per le vie della città. Grazie alle successive perquisizioni operate in contemporanea e con l’utilizzo di personale di polizia giunto in ausilio, sia sulla sua persona che nella sua abitazione, sono state trovate sia cocaina che marijuana già divise in dosi e la somma di 1.350 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Inoltre nel corso delle operazioni, sono stati rinvenuti tre telefoni cellulari utilizzati dal pusher per mantenere i contatti con i “clienti” ed altro materiale ritenuto utile al proseguo dell’attività investigativa. Per quanto sopra l’uomo è stato denunciato alla procura di Macerata. Sono in corso ulteriori indagini anche attraverso l’individuazione dei “clienti” tese a ricostruire la rete dello spaccio e alla cattura di eventuali complici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X