facebook twitter rss

Festa per il giro d’Italia,
fontane tinte di rosa (foto)

CASTELRAIMONDO ha ospitato il traguardo volante dell'undicesima tappa vinta ad Osimo dal leader della classifica generale, Simon Yates. Una scritta gigantesca sul campo del Serralta, a San Severino, ha salutato la carovana
mercoledì 16 maggio 2018 - Ore 17:03 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Le fontane di Castelraimondo tinte di rosa

 

Fontane di piazza Dante tinte di rosa, tanti palloncini con il colore magico del Giro D’Italia: dalle 13 Castelraimondo è in festa per il passaggio della carovana sulle due ruote. L’animazione legata alla corsa ciclistica ha fatto tappa in paese, nel centralissimo corso Italia, dove è previsto un traguardo volante, prima che la corsa entrata nelle Marche dagli otto chilometri di salita di Passo Cornello, per poi transitare verso Fiuminata e Pioraco lungo la provinciale 256 Settempedana, prosegua verso San Severino (dove a Serralta un enorme scritta campeggia al centro del campo sportivo) e Cingoli. Musica, gadget, bambini delle scuole protagonisti con bandierine e palloncini, il pubblico ha potuto vivere in diretta l’emozione della corsa. In tanti sono accorsi tra corso Italia e piazza Dante, mentre sul largo di viale Europa è stato messo sull’asfalto un poster gigante che racconta l’Infiorata, la cui prossima edizione si terrà dal primo al tre giugno. All’arrivo ad Osimo trionfa ancora Simon Yates.

 

 

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X