facebook twitter rss

Operazione Nigerians
arrestato il corriere della banda

MACERATA - Roland Ezeikel, 27 anni, è stato catturato nel quartiere di Forcella, a Napoli. Secondo gli inquirenti trasportava la droga a Macerata ingoiando gli ovuli. Gli altri 3 componenti erano già stati arrestati
martedì 15 maggio 2018 - Ore 11:25 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra: il maggiore Luigi Ingrosso, che dirige la Compagnia di Macerata e il tenente Angelo Cimmarrusti, che comanda il Nucleo operativo di Macerata

 

di Gianluca Ginella

(Foto di Fabio Falcioni)

Quarto arresto nell’operazione Nigerians dei carabinieri della Compagnia di Macerata. A finire in manette, nella notte, il 27enne ritenuto il corriere della banda, Roland Ezeikel, che trasportava lo stupefacente a Macerata dalla Campania. Per farlo ingoiava degli ovuli prima di partire verso la nostra provincia che raggiungeva a bordo di pullman di linea. L’indagine dei carabinieri era inizia nel giugno del 2017 e ha consentito di individuare il covo usato dalla banda, un micro appartamento che si trova nella zona tra corso Cairoli e viale Trieste, a Macerata. La scorsa settimana erano state adottate tre misure cautelari che avevano portato in carcere Cletus Okafor, 26 anni, Femi Morka, 30, Innocent Omokhodion, 31, detto Mattew. Le indagini sono continuate nella notte, è stato arrestato anche il corriere. «Partiva con il pullman da Napoli e arrivava a Macerata. Poi portava la droga all’interno della casa dove abitava Omokhodion» ha spiegato il maggiore Luigi Ingrosso, che comanda la Compagnia dei carabinieri di Macerata. L’uomo trasportava circa 100, 150 grammi di eroina, divisa in ovuli che ingoiava, in ogni viaggio verso Macerata. L’ultimo trasporto risaliva a dicembre. I carabinieri sono risaliti a lui grazie all’analisi dei traffici telefonici e a servizi di osservazione in collaborazione con colleghi di Napoli e Roma. Il 27enne si nascondeva tra Casal di Principe e Napoli. Individuata la casa dove viveva, in un vicolo del quartiere Forcella di Napoli, nella notte c’è stato il blitz dei carabinieri con la collaborazione dei militari del Nucleo investigativo e del Nucleo radiomobile di Napoli e della Compagnia Napoli Stella. Ezeikel si trova ora in carcere a Poggioreale.

Spaccio di eroina, stroncato terzetto nigeriano: giro di 5 chili in un anno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X