facebook twitter rss

Controlli a Fontescodella,
20enne nei guai per spaccio
Nuova strategia dei pusher

MACERATA - La polizia ha fermato un 20enne trovato con alcuni grammi di droga e un 24enne sottoposto a foglio di via
sabato 12 maggio 2018 - Ore 14:37 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Controlli al parco di Fontescodella, a Macerata: dopo l’arresto di un 37enne del Gambia, giovedì (leggi l’articolo), ieri gli agenti della polizia hanno fermato e denunciato un 20enne, sempre del Gambia. Secondo la polizia i pusher nigeriani hanno affidato lo spaccio minuto a cittadini di Gambia e Guinea in seguito agli accresciuti controlli dopo i fatti che hanno sconvolto Macerata. Nel controllo svolto ieri, il 20enne, in Italia senza fissa dimora, è stato trovato con alcuni grammi di droga ed è stato denunciato. Nei guai anche un 24enne che risiede in provincia di Ancona, noto per episodi di furto e rapina, che è stato fermato al parco nonostante fosse sottoposto al foglio di via. Le operazioni rientrano in un quadro più ampio che mira a restituire vivibilità di quegli spazi che sono occupati, in alcune ore, da persone note per fatti di spaccio. In quest’ottica rientrano tutte le attività mirate ad azzerare i gruppi criminali di cittadini extracomunitari che, dai monitoraggi effettuati dalla questura, risulterebbero attivi sul territorio. La pressione esercitata in quest’ultimo periodo su tutto il territorio maceratese, ha fatto sì, spiega la questura, che i gruppi nigeriani che fino a poco tempo fa sembravano avere il monopolio del piccolo spaccio in alcune aree della provincia stiano “arruolando” tra le loro fila cittadini del Gambia e della Guinea. Li usano per le consegne di piccole dosi di droga, in particolare hashish e marijuana.

 

 

Tenta di spacciare a uno studente, in manette un 37enne

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X