facebook twitter rss

Pusher di eroina in manette:
in auto 2 etti di droga

L'UOMO, 31 anni, è stato preso dalla polizia dopo un lungo pedinamento iniziato a Recanati e proseguito fino a Porto Potenza. Sulla costa si è fermato ad un distributore dove ha incontrato un giovane e gli agenti, sospettando stesse per spacciare stupefacente, sono intervenuti e lo hanno arrestato
lunedì 16 aprile 2018 - Ore 14:28 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

di Gianluca Ginella

Preso dopo una giornata di pedinamenti pusher dell’eroina: spacciava nel Maceratese e nel Fermano. L’uomo, un 31enne pakistano, P. A., è stato bloccato dagli agenti del commissariato di Fermo e della questura di Macerata a Porto Potenza in un distributore di carburante dopo che si era incontrato con un cliente. Sull’auto due etti di eroina.

Il capo della Squadra mobile, Alessandro Albini

Da tempo un 31enne veniva tenuto sotto controllo dagli agenti della Sezione anticrimine di Fermo e della Squadra mobile di Macerata. Sospettato di spacciare ingenti quantitativi di eroina nelle due province, sabato è iniziata la ricerca dell’uomo. La sua auto è stata rintracciata nel primo pomeriggio di sabato a Recanati. Da quel momento in poi è iniziato un pedinamento che ha portato gli agenti a seguire le mosse del 31enne mentre si spostava per l’intera provincia di Macerata. A notte inoltrata, alle 23,30, il pakistano si è fermato in un distributore di Porto Potenza. E lì ha avvicinato un giovane che si trovava a bordo di un’auto. Gli agenti, sospettando che quello fosse un incontro per vendere droga hanno deciso di intervenire. Il pakistano appena ha notato l’arrivo dei poliziotti ha cercato di disfarsi di un grosso involucro, buttandolo sotto le vetture in sosta. Gli agenti hanno recuperato ciò che il 31enne aveva gettato e dentro hanno trovato un ovulo di grosse dimensioni. Dentro c’erano 256 grammi di eroina, sul mercato la droga aveva un valore di 25mila euro. Il pakistano è stato arrestato e portato in carcere a Montacuto di Ancona.

(Servizio aggiornato alle 14,40)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X