facebook twitter rss

Senato, Coltorti-Pazzaglini:
sfida all’ultimo voto

ALLE URNE - Nel collegio uninominale Marche 02 (quello di Macerata) è testa a testa tra i candidati del Movimento 5 Stelle e del centrodestra. Stessa sorte per il Marche 03 (quello di Civitanova). Molto più indietro gli esponenti dem
lunedì 5 marzo 2018 - Ore 02:25 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Aggiornamento delle 8,25:

Con 526 sezioni scrutinate su 534 si conferma il testa a testa tra Mauro Coltorti del M5s al 33,03% con Giuliano Pazzaglini della Lega al 33,00%. Piergiorgio Carrescia del Pd 26,11%. Nel collegio di Ascoli Fermo che comprende anche Civitanova in vantaggio Giorgio Fede del M5s con il 37,12% contro il 34,05 di Graziella Ciriaci di Forza Italia e il 21,29 % di Emanuela Di Cintio. Qui le sezioni scrutinate sono 481 su 499.

Aggiornamento delle 6,45:

Con 489 sezioni scrutinate su 534 si conferma il testa a testa tra Mauro Coltorti del M5s al 32,90% con Giuliano Pazzaglini della Lega al 32,75%. Piergiorgio Carrescia del Pd 26,44%. Nel collegio di Ascoli Fermo che comprende anche Civitanova in vantaggio Giorgio Fede del M5s con il 37,71% contro il 33,71 di Graziella Ciriaci di Forza Italia e il 20,90 % di Emanuela Di Cintio. Qui le sezioni scrutinate sono 408 su 499.

Un testa a testa che probabilmente si deciderà all’ultimo. Movimento 5 stelle da una parte, centrodestra dall’altra. Nel collegio uninominale Marche 02 (quello di Macerata) per il Senato Mauro Coltorti e Giuliano Pazzaglini si contendono la vittoria, più indietro Piergiorgio Carrescia. Coltorti, jesino, candidato del Movimento 5 stelle e papabile ministro secondo la lista fornita dai grillini è a 18.068 voti (1.035 quelli al solo candidato), cioè al 33,20%. Il secondo, sindaco di Visso, candidato con la Lega Nord nella coalizione di centrodestra è a 17.986 voti (di cui 471 al solo candidato), cioè il 33,05%. Molto più indietro il candidato del partito di governo della regione, Carrescia, deputato uscente del Pd: 14.134 i voti (546 al solo candidato), pari al 25,97%. Via via tutti gli altri candidati. E questo con 114 sezioni scrutinate su 534.

Cambiano i nomi ma non cambia lo scenario per il plurinominale Marche 03 (quello di Civitanova). In testa Giorgio Fede del Movimento 5 stelle con 9.158 voti (1.754 quelli al solo candidato) pari 36,83%. Subito dietro Graziella Ciriaci candidata di Forza Italia nella lista di centrodestra con 8.263 voti (942 quelli al solo candidato) pari al 33,23% e ancora più staccata Emanuela Di Cintio candidata del Pd nel centrosinistra con 5.583 (790 quelli al solo candidato), pari al 22,45%. Questi i risultati con 48 sezioni su 499 scrutinate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X