facebook twitter rss

Si brinda a Ussita,
consegnate altre 15 casette

SISMA - Cerimonia per consegna delle sae in località Pieve, regalata una bottiglia di vino a ciascuna famiglia. Il commissario Passerotti: «Contiamo di completare entro metà marzo»
giovedì 8 febbraio 2018 - Ore 19:25 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Brindisi a casa Riccioni

Si brinda a casa di Sabatino Riccioni, le mura non sono le stesse, ma sono le prime dove rientra dopo sedici mesi fuori da Ussita. La sua è una delle quindici famiglie che da stasera potranno dormire nelle casette in località Pieve, consegnate stamattina dal commissario prefettizio Mauro Passerotti e dal vice Nunzio Di Martino, del personale comunale. Come regalo di benvenuto a ciascuno una bottiglia di buon vino e Sabatino Riccioni ne ha subito approfittato, offrendo un piccolo rinfresco anche ai due commissari ed al personale comunale. Gioia e abbracci, qualcuno ha scherzato su un possibile amministratore condominiale, anche se lentamente Ussita si sta ripopolando.

Ha detto Passerotti: «Siamo oltre la metà delle sae consegnate e contiamo di completare entro la metà di marzo, sembra che il tempo ci stia assistendo, vi sono stati dei ritardi, ma occorre ricordare che i lavori sono iniziati a metà luglio e qui siamo in montagna – ha detto il commissario prefettizio Passerotti – stiamo procedendo bene in modo da vedere rientrate tutte le famiglie, sono state consegnate casette in buono stato. Ciò è dovuto all’attenzione degli uffici e delle imprese, abbiamo monitorato con Arcale che tutto andasse nel modo migliore possibile. Abbiamo fatto una proposta di perimetrazione di aree e borghi che sta per essere approvata, abbiamo preparato una serie di incontri con i cittadini per spiegare i procedimenti e dare le informazioni. Chiediamo anche la presenza di tecnici per un confronto più ampio». Mancano all’appello ancora 20 sae in zona Pieve e 22 in località Vallazza, ma entro metà marzo, salvo imprevisti tutte le consegne saranno terminate. Gli incontri con la popolazione, per parlare di perimetrazioni, si svolgeranno nei locali del ristorante La Mezza Luna, secondo il calendario: 20 febbraio San Placido, Casali, Vallestretta-Decuntra, Sasso; 22 febbraio Pieve e Vallazza-Capovallazza; 27 febbraio Palazzo e Castelfantellino, Sorbo, Calcara. Orari e dettagli sono indicati sul sito del Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

Pubblicità elettorale




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X