facebook twitter rss

Civitanovese, prova del 9 superata:
campioni d’inverno a Fiuminata

PRIMA – I ragazzi di mister Nocera passano al Comunale e si confermano saldamente al primo posto al giro di boa del campionato. Nona vittoria consecutiva per i rossoblu che salgono a 46 punti in classifica. Di Ruibal e Libonatti le reti ospiti
sabato 13 gennaio 2018 - Ore 20:09 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione titolare della Civitanovese scesa in campo oggi

Prosegue la marcia trionfale della Civitanovese. Al Comunale di Fiuminata, nell’ultimo turno d’andata del girone C di Prima categoria, i rossoblu dominano e portano a casa la quindicesima vittoria stagionale (la nona di fila). Un percorso clamoroso quello degli uomini di Nocera, con 30 gol realizzati e solo uno subito. Con i tre punti di oggi, la Civitanovese si laurea campione d’inverno.

La partita – Partenza sprint per la Civitanovese che già nei primi minuti prova a mettere in chiaro le cose. Le occasioni si susseguono. Al 7′ è Monserrat ad andare vicino al goal con una bella incornata di testa. Al 17′ Bamba sfiora l’eurogoal in rovesciata sugli sviluppi di un corner battuto da Filippini. Il gol è nell’aria e arriva al 23’ del primo tempo. Balde sfugge sulla corsia di sinistra al diretto avversario e lancia in profondità Panichelli che entra in area e serve Ruibal praticamente a porta libera. L’argentino riceve spalle alla porta e insacca. Il vantaggio dei rossoblu innervosisce i locali che sin lì avevano giocato un’ottima partita difensiva. L’eccessiva tensione porta all’espulsione di Aquilanti che, al 31’ del primo tempo, manda a quel paese il signor Clementi per un fallo non segnalato. Il fischietto di Ancona non transige e manda il numero 10 del Fiuminata sotto la doccia. L’inferiorità numerica carica i ragazzi di mister Cotica che al 38’ vanno vicino al raddoppio con una bella azione di Dolce, il migliore in campo dei suoi.

Nella ripresa il copione non cambia. La Civitanovese attacca con oculatezza mentre i locali continuano la loro partita di grande compattezza difensiva. I rossoblu sfiorano più volte il raddoppio, prima con Marino e poi con Ruibal. Al 24’ il neo entrato Libonatti vede il portiere locale fuori dai pali e tenta uno spettacolare cucchiaio che si infrange sulla traversa. Ma l’appuntamento col goal è solo rimandato per ‘El grigno’, che due minuti più tardi, servito ottimamente dal solito Ruibal, insacca la sfera alle spalle di Ruggeri con un destro preciso e potente. Nel finale il tourbillon delle sostituzioni non lascia spazio ad altre emozioni. La Civitanovese passa anche a Fiuminata e si laurea campione d’inverno.

Il tabellino:

Fiuminata – Civitanovese 0 – 2
FIUMINATA (3-5-2): Ruggeri Jacopo, Fede, Grelloni Davide (30’s.t. Piciotti Marco), Miconi, Di Luca (40′ s.t. Fiorentini), Piciotti Diego, Grelloni Matteo, Dolce (40’st Hbaidi), Ruggeri Alessandro (20’st Rocci), Aquilanti, Gattafoni (6’st Cumani). A disposizione: Saibou, Gentili Fabio. All. Daniele Cotica
CIVITANOVESE (4-4-2): Taborda, Filippini, Martinez, Micucci (43′ s.t. Sonko), Marino, Monserrat, Bamba (6′ s.t. Libonatti), Panichelli, Balde (14′ s.t. Silla), Venturim (6′ s.t. Scheitlin) Ruibal (30′ s.t. Salvati). A disposizione: Morettini, Morbidoni. All. Francesco Nocera.
RETI: 23′ pt Ruibal, 26’st Libonatti.
ARBITRO: Gianluca Clementi della sezione di Ancona.
NOTE: Ammoniti Bamba, Di Luca; Espulsi: Aquilanti al 31’pt.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

Pubblicità elettorale




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X