facebook twitter rss

Parrucchieri aperti, la Befana porta multe

CIVITANOVA - Il sindaco ha disposto controlli della municipale in base alla legge che disposte la chiusura nei festivi di coiffeur, barbieri, estetisti. Cinque gli esercizi sanzionati: mille euro per ognuno
sabato 6 gennaio 2018 - Ore 19:15 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Controlli dai parrucchieri, cinque multati dalla polizia municipale a Civitanova. Nel giorno della Befana, alla luce dell’obbligo di chiusura nei giorni festivi delle attività di barbieri, parrucchieri ed estetisti, i vigili urbani, su sollecitazione del sindaco, hanno svolto una serie di controlli per verificare il rispetto della legge dopo la segnalazione di un addetto ai lavori, rimasto chiuso come da normativa. I vigili hanno controllato 10 attività e hanno elevato sanzioni a cinque di loro. Le multe ammontano a mille euro per esercente. A darne notizia è il primo cittadino stesso tramite un post su Facebook: «Per la giornata di oggi sabato 6 gennaio, l’ufficio Commercio, in base alla legge nazionale, ha stabilito la chiusura di tutte le attività di barbieri, parrucchieri ed estetiste. Per questo, quando nei giorni passati, ci è stato fatto presente una situazione che avrebbe potuto causare iniquità tra la categoria, ho subito allertato la municipale di fare i dovuti controlli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X