facebook twitter rss

I risparmi della Camera per il sisma,
80 milioni alla ricostruzione

VIA LIBERA - C'è l'ok della Commissione bilancio sull'emendamento bipartisan. Il commissario De Micheli: «segnale di una politica vicina alle esigenze reali delle comunità»
lunedì 18 dicembre 2017 - Ore 15:16 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Paola De Micheli

 

«La destinazione di 80 milioni di euro da parte della Camera dei deputati al fondo per la ricostruzione delle aree terremotate è un importante segnale da parte di una politica operosa, concreta e unitaria, vicina alle esigenze reali delle comunità». Così il commissario alla Ricostruzione Paola De Micheli dopo che l’ordine del giorno di Simone Baldelli di Forza Italia (leggi l’articolo) per destinari i risparmi della Camera alla ricostruzione, è diventato un emendamento approvato ieri sera in Commissione bilancio.

«Grazie a un emendamento bipartisan – dice De Micheli – sottoscritto da tutti gli schieramenti politici (primo firmatario il vicepresidente della Camera Simone Baldelli, seguono i vicepresidenti Marina Sereni, Luigi Di Maio, Roberto Giachetti, i questori Stefano Dambruoso, Gregorio Fontana e Paolo Fontanelli, nonché tutta la Commissione bilancio) i risparmi della Camera dei deputati che ammontano a 80 milioni di euro andranno a sostenere la ripartenza dei luoghi inginocchiati dal sisma. Siamo alla fine di un anno complesso, che ha messo a dura prova la vita e la resistenza di interi territori. Governo e Parlamento non hanno mai smesso di lavorare in sinergia per porre le condizioni migliori per una buona ricostruzione. A chi fino a ieri sera tardi ha lavorato per questo risultato va la mia più grande gratitudine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X