facebook twitter rss

Sgombero Hotel House,
decisione rimandata a martedì

PORTO RECANATI - Il sindaco Mozzicafreddo spiega che si stanno verificando alcune procedure e per ora prende tempo
giovedì 7 dicembre 2017 - Ore 21:48 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Mozzicafreddo

 

Tutto rimandato a martedì per l’Hotel House di Porto Recanati. «Stiamo verificando alcune procedure. Prima di martedì non prenderemo alcuna decisione» spiega il sindaco Roberto Mozzicafreddo. A poche ore dalla scadenza dell’ordinanza che prevede la messa in sicurezza del sistema antincendio altrimenti si sgombera, l’amministrazione comunale non si pronuncia e prende altri giorni di tempo. Eppure la Regione ha destinato, come anticipo, i 100omila euro derivati da un progetto di riqualificazione delle aree esterne a lavori all’interno del palazzone (leggi l’articolo). Dunque si potrebbe dare inizio alle opere di messa in sicurezza e scongiurare l’esecuzione dell’ordinanza e messa il 13 luglio scorso e con scadenza domani. Con tutta probabilità il sindaco, insieme ai funzionari della Regione, della Prefettura e dei vigili del fuoco, sta valutando le giuste procedure per far si che il denaro anticipato da fondi pubblici venga successivamente restituito dai condomini dell’Hotel House. In città c’è molto malcontento proprio per l’utilizzo dei centomila euro, provenienti da un progetto europeo, per un condominio privato. Diversi cittadini temono che ancora una volta si investa denaro pubblico per un condominio dove chi ci abita, per lo più extracomunitari, non ha intenzione di pagare. Ma a quanto sembra proprio il sindaco Roberto Mozzicafreddo avrebbe intenzione di attivare procedure che andrebbero a rifarsi sui singoli proprietari degli immobili, tutelando così il denaro anticipato. Nel frattempo all’House tutto tace. Nessuno dei condomini si preoccupa della questione. Né tantomeno se ne sono preoccupati in questi 120 giorni provvedendo a versare qualche quota condominiale. Tanto tutti i residenti sanno che da lì non si muovono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X