facebook twitter rss

In 41 sotto accusa
per i garage dell’Hotel House

PORTO RECANATI - Al via oggi il processo per i proprietari dei box che non avevano richiesto il certificato antincendio
giovedì 7 dicembre 2017 - Ore 21:01 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’Hotel House

 

Quarantuno proprietari di garage dell’Hotel House di Porto Recanati finiscono sotto accusa al tribunale di Macerata davanti al giudice Enrico Pannaggi. Oggi si è aperto il processo, che è poi stato rinviato. La contestazione era di non aver chiesto il rilascio del certificato della prevenzione incendi, necessario per legge. La procura di Macerata, in base alle ispezioni svolte nei box dai vigili del fuoco che avevano accertato che i garage erano potenzialmente a rischio incendio, aveva chiesto e ottenuto dal gip il sequestro (leggi l’articolo). I fatti risalgono al 2015. In tutto la superficie dei garage era di 1.970 metri quadrati per 58 posti auto complessivi. L’accusa al processo è sostenuta dal pm Francesca D’Arienzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X