facebook twitter rss

Sangiustese, Laringe e Tascini
rimontano il Fabriano Cerreto

SERIE D - Vittoria preziosa a Villa San Filippo per i rossoblu che volano a meno uno dalla zona playoff
domenica 3 dicembre 2017 - Ore 17:25 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’esultanza dei giocatori della Sangiustese a fine partita

 

di Michele Carbonari

La Sangiustese vince in rimonta contro il Fabriano Cerreto e vola a ridosso della zona playoff. Al Comunale di Villa San Filippo gli ospiti passano in vantaggio ad inizio gara con Piergallini ma nella ripresa prima Laringe e poi Tascini ribaltano il risultato. Un tempo per parte ma nel secondo gli uomini di Senigagliesi hanno dimostrato di volere fortemente i tre punti e li hanno portati a casa meritatamente. Domenica prossima i rossoblu affronteranno in trasferta il Francavilla per verificare il loro valore. Magari con un nuovo attaccante di scorta vista la partenza di Antenucci, che si aggiunge a quelle già ufficiali di Argiolas e Laurenti. Vicino ai saluti anche il difensore Pagliarini.

La cronaca – Mister Senigagliesi deve rinunciare ai due centrali infortunati Enow e Patrizi, per questo Camillucci viene arretrato in difesa. Gli ospiti approcciano meglio e alla prima vera occasione sbloccano. Al 9′ Pero Nullo supera sulla destra un fin troppo remissivo Marfella e mette al centro per Piergallini che, senza opposizione, di testa batte Chiodini. Il primo tempo è avaro di occasioni. I cartai sono pericolosi con Tafani (33′) e Piergallini (40′) senza fortuna. Al 43′ è il guardalinee a strozzare in gola l’esultanza dei tifosi rossoblu. Scognamiglio calcia dalla distanza, Monti respinge in maniera non impeccabile, Tascini è in agguato e ribadisce in rete ma da posizione irregolare. Nella ripresa la Sangiustese entra con un altro piglio e si rende pericolosa al 3′ con Tascini che dalla destra mette al centro, Laringe colpisce male. Cinque minuti dopo Compagnucci mette i brividi alla retroguardia rossoblu con un tiro da lontano che fa la barba al palo. La ruota non sembra girare in favore della Sangiustese, lo dimostra l’occasione sciupata da Tascini al 16′: ottimamente imbeccato da Moretti l’attaccante non inquadra lo specchio davanti a Monti. Successivamente è lo stesso centrocampista offensivo ad impensierire il Fabriano Cerreto, con una bordata dalla distanza a lato di poco (20′). Il forcing dei ragazzi di Senigagliesi è premiato, al 23′, dal capolavoro di Laringe che dopo uno cambio con Marfella entra in area e lascia partire un diagonale che batte Monti. La rimonta è completata al 36′ dal colpo di testa di Tascini che salta più alto del diretto avversario e di testa supera l’estremo ospite. Il bomber esulta aggrappandosi alla rete procurandosi un’infortunio alla mano, che lo costringe alla sostituzione. Al 40′ Laringe impegna in angolo il numero uno ospite. Nel finale i cartai si gettano in avanti ma non trovano fortuna, specialmente con Zepponi e Piergallini.

Il tabellino:

SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini 6,5; Marfella 6,5, Scognamiglio 6,5, Camillucci 6,5, De Reggi 6,5 (5′ s.t. Calamita 6); Proesmans 6,5, Perfetti 6,5; Moccia 6 (8′ s.t. Moretti 6,5), Cheddira 6,5, Laringe 7,5; Tascini 7 (38′ s.t. Pagliarini s.v.). A disp.: Schiavoni, Armellini, Santagata, Mochi, Porfiri, Boulata. All.: Senigagliesi.

FABRIANO CERRETO (4-5-1): Monti 6; Compagnucci 6, Tafani 6, Labriola 5,5, Balducci 6; Girolamini 5,5 (38′ s.t. Baldini s.v.), Sassaroli 6, Forò 6,5 (38′ s.t. Zepponi s.v.), Bambozzi 5,5, Pero Nullo 6 (20′ s.t. Cusimano 5,5); Piergallini 6. A disp.: Rossi, Caporali, Orfei, Rasino, Pellonara, Lapi. All.: Trillini.

TERNA ARBITRALE: D’Eusanio di Faenza (Dell’Arciprete di Vasto – Miccoli di Lanciano)

RETI: 9′ p.t. Piergallini, 23′ s.t. Laringe, 36′ s.t. Tascini.

NOTE: spettatori: 200 circa; ammoniti: Proesmans, Scognamiglio, Forò, Tascini; angoli: 4-6; recupero: 4′ (1’+3′).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X