facebook twitter rss

Sarnano, 3,5 milioni da assicurazione sisma:
De Micheli visita le terme,
demolizioni a San Cassiano (video)

LAVORI IN CORSO - Doppia visita del commissario alla Ricostruzione che ha fatto tappa anche nell'azienda salumi Monterotti. Nel frattempo l'ente ha riscosso fondi che serviranno per le opere pubbliche. L'esercito in azione per abbattere i palazzi lesionati
venerdì 24 novembre 2017 - Ore 15:35 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Demolizioni a San Cassiano

 

Sono 3 milioni e mezzo di euro i fondi incassati dal comune di Sarnano grazie all’assicurazione contro il terremoto che aveva stipulato. Saranno destinati al piano delle opere pubbliche danneggiate dal terremoto. Una novità a cui si aggiunge la doppia visita nel comune montano del commissario alla Ricostruzione Paola De Micheli. Dopo aver partecipato stamattina alla consegna delle case ristrutturate dall’Enel per 4 famiglie di Caldarola, il commissario si è spostato a Sarnano dove ha visitato prima le Terme San Giacomo e poi l’azienda salumi Monterotti. Le terme, dopo il terremoto, sono state spostate e sono al momento la più grande delocalizzazione fatta da un’attività produttiva. Nella salumeria invece il commissario De Micheli ha potuto assaggiare alcuni dei prodotti tipici prodotti dall’azienda. Ad accompagnarla il sindaco Franco Ceregioli. A Sarnano inoltre continuano le demolizioni dell’esercito in zona San Cassiano (i mezzi passeranno poi in altre zone) e i lavori per costruire la scuola media finanziata dalla fondazione Bocelli e da Renzo Rosso. Realizzata anche una piattaforma multifunzione nel nuovo parco urbano che dal 7 dicembre ospiterà la pista di pattinaggio e il villaggio natalizio.

Demolizioni in corso a Sarnano

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X