facebook twitter rss

Il Caldarola passa a Muccia,
Fiuminata esonera Berrettini

PRIMA CATEGORIA, IL PUNTO E LA TOP 11 - I biancorossi piazzano il blitz, decisivo Maccari. Dopo tre sconfitte di fila è il giovassimo Altruda a regalare i tre punti al Porto Potenza, il ko costa la panchina al tecnico della formazione gialloblu. La Monteluponese infligge la prima delusione ad Angelo Ortolani, nuovo mister del Montemilone Pollenza
lunedì 13 novembre 2017 - Ore 16:22 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il Pioraco

 

di Michele Carbonari

Il Valdichienti Ponte è la nuova protagonista del girone C di Prima categoria. Infatti, nell’ottava giornata d’andata gli uomini di Calcabrini, al settimo successo di fila, battono di misura l’ex capolista Civitanovese, al primo stop stagionale (leggi l’articolo), che ora precedono di due punti. Resta in zona playoff il Corridonia, nonostante il risultato ad occhiali maturato in casa della Cluentina (leggi l’articolo). Conquista la sesta posizione in classifica la Monteluponese, che batte 2-1 il Montemilone Pollenza, tra le mura amiche, nella prima apparizione di mister Ortolani nella panchina ospite. Nel primo tempo i locali passano grazie alle inzuccate di Tomassini e Dottori, nella ripresa accorcia Verdolini. Il Caldarola rallenta la corsa del Muccia e rilancia le proprie quotazioni. Di Maccari il gol che decide la sfida e regala il primo successo esterno agli uomini di Nerpiti. Dividono la posta in palio Casette Verdini e Vigor Montecosaro. Nel primo tempo Caracci para un rigore ad Emiliani, nulla può invece nella ripresa sul tiro dagli undici metri di Tomassini. A ristabilire l’equilibrio finale ci pensa Di Gioia, su assist di Okere. Il Pioraco si risolleva vincendo 2-1 in casa contro l’Aries Trodica, ora affidato a Lorenzo Minciaccia, vice dell’esonerato Giordano Perini. Gli ospiti passano in vantaggio ad inizio gara con Dalloro, sempre nella prima frazione, una doppietta di Lettieri ribalta il punteggio.

Mister Giordano Perini, esonerato dall’Aries Trodica

Con lo stesso risultato il Porto Potenza torna al successo, dopo tre sconfitte consecutive, battendo il Fiuminata. Il ko costa la panchina al tecnico ospite Berrettini. Nella ripresa Costantini porta avanti i locali, poi un’autorete di Staffolani ristabilisce la parità ma alla fine un gol del ’99 Altruda fa pendere l’ago della bilancia in favore degli uomini di Esposto. Infine, l’Urbis Salvia scivola in casa contro l’Elpidiense Cascinare (1-2). Vano il gol di Silenzi.

La top 11 (4-3-3): Caracci (Casette Verdini); Truppo (Pioraco), Lancioni (Cluentina), Paolucci (Caldarola), Paparoni (Porto Potenza); Rosati (Vigor Montecosaro), Botta (Caldarola), Giri (Porto Potenza); Vendemmiati (Corridonia), Dottori (Pioraco), Castellano (Valdichienti Ponte). All.: Canesin (Monteluponese).

Il personaggio della settimana: Castellano (Valdichienti Ponte). Con un gol nella ripresa stende la Civitanovese e regala il primato solitario alla sua squadra, conscia di poter disputare un campionato di alto livello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X