facebook twitter rss

Rom al mercatino,
ambulante accerchiato:
spariscono diverse sciarpe

CIVITANOVA - Verso le 14 una ventina di nomadi fra donne e bambini è entrata tra le bancarelle di piazza XX settembre: mentre qualcuno ha distratto il commerciante, gli altri hanno rubato alcuni capi
domenica 12 novembre 2017 - Ore 17:17 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il mercatino in piazza XX Settembre

 

Gruppo di nomadi al mercatino, derubato un operatore commerciale. Una ventina di rom fra donne e bambini attorno alle 14 è entrata tra le bancarelle di piazza XX settembre a Civitanova. Il gruppetto ha accerchiato l’espositore che si trova proprio davanti palazzo Sforza e mentre una delle rom distraeva il figlio del proprietario, le altre hanno sottratto alcune sciarpe. L’operatore subito non si è accorto di nulla, poi un collega che aveva notato la scena l’ha avvertito del furto e effettivamente dal bancone mancavano alcuni capi. Per la presenza massiccia dei rom questa mattina sono intervenuti anche vigili e carabinieri chiamati dagli organizzatori. Dopo un paio di giorni in cui i nomadi sembravano aver dato una tregua con il trasferimento nel parcheggio del supermercato Auchan di Porto Sant’Elpidio, oggi sono tornati in città nella zona del Varco sul mare.

 

Mamma e neonato accerchiati dai rom

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X