facebook twitter rss

Vino naturale e vino logico,
l’Accademia dei Georgofili
chiama Roberto Potentini

MATELICA - L’enologo affronterà il tema in un incontro in programma nella sede storica a Firenze giovedì 26 ottobre
venerdì 13 ottobre 2017 - Ore 10:39 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Potentini

L’enologo maceratese Roberto Potentini, che ha legato il suo nome al Verdicchio di Matelica, portandolo ai più alti livelli, ma che ha dato un grande impulso al miglioramento della vitivinicoltura del territorio, è stato chiamato ad affrontare, nella sede storica dell’Accademia dei Georgofili a Firenze, un argomento di grande interesse e attualità: “Vino naturale e Vino logico: due mondi e due modi di intendere l’enologia”. L’appuntamento è in programma alle ore 16,30 di giovedì 26 ottobre. Può sorprendere che il vino “naturale” sia messo a confronto con il vino “logico”, ma tutto si spiega con il fatto che in un incontro tra grandi esperti di vino, enologi e non, giornalisti e produttori, mesi fa fu affrontato il tema “Il vino bio è logico?” E le risposte furono le più variegate ma tutte interessanti e di grande spessore. Vedremo ora come Potentini scioglierà il dilemma tra “Vino naturale” e “Vino logico”. Le sue conclusioni saranno comunque sempre una grande lezione di enologia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X