facebook twitter rss

Tenta furto in farmacia,
poi si nasconde in chiesa: arrestato

CIVITANOVA - Un 41enne si è finto un cliente per riuscire a rubare prodotti di profumeria e cosmesi. Scoperto e inseguito da un dipendente, è stato bloccato dalla polizia
mercoledì 11 ottobre 2017 - Ore 12:54 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La farmacia Foresi

 

Tentato furto alla farmacia Foresi di via Duca Degli Abruzzi, arrestato l’autore. Aveva cercato di far perdere le sue tracce nascondendosi nella chiesa di San Pietro in piazza XX settembre, a Civitanova. La volante del commissariato, arrivata sul posto subito dopo la segnalazione, ha individuato l’uomo, un georgiano di 41 anni senza fissa dimora e già noto per reati contro il patrimonio, all’interno dell’edificio religioso e una volta portato fuori lo ha condotto in commissariato e arrestato. È successo questa mattina attorno alle 8,30 poco dopo l’apertura della farmacia. L’uomo è entrato come cliente e una volta dentro ha cercato di trafugare alcuni prodotti di profumeria e cosmesi per un valore di 400 euro. Ha raggiunto lo scaffale dei profumi e ne ha presi diversi nascondendoli in uno zaino, ma nella concitazione di arraffare più boccette possibili ne ha fatte cadere qualcuna allertando il personale. I dipendenti gli hanno chiesto allora di mostrare il contenuto dello zaino e dapprima il 41enne ha finto di collaborare, poi vistosi scoperto ha strattonato un farmacista e ha cercato di scappare dandosi alla fuga rincorso dal collaboratore della farmacia. Gli agenti giunti sul posto hanno individuato l’uomo in fuga su corso Umberto inseguito da a piedi da due dipendenti dell’attività commerciale. La volante ha dato manforte ai due farmacisti e il georgiano ha cercato di nascondersi all’interno della chiesa di San Pietro in piazza XX Settembre. Immediatamente bloccato è stato condotto in commissariato ed interrogato. L’uomo è stato arrestato per rapina impropria e condotto nel carcere di Montacuto.

(Servizio aggiornato alle 17)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X