facebook twitter rss

Sisma, la 94enne sfrattata a sorpresa:
“Ci trattano come delinquenti”

FIASTRA - Questa mattina i carabinieri forestali sono arrivati senza preavviso nella casetta di legno, hanno fatto uscire Giuseppina Fattori per poi sequestrare l'abitazione
sabato 16 settembre 2017 - Ore 11:37 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’anziana sfrattata

 

Il servizio completo da Fiastra – Peppina Fattori: “Io da qui non mi muovo ammanettatemi” (LEGGI L’ARTICOLO)

***

E’ stata sfrattata poco fa Giuseppina Fattori, conosciuta da tutti come Peppina, la 94enne di Fiastra che dal mese di agosto vive in una casetta di legno a Fiastra. L’abitazione donata dalle figlie all’anziana, rimasta senza casa, per accontentare il suo desiderio di continuare a vivere e morire tra le sue montagne non aveva un permesso necessario. In un appello, Gabriella Turchetti, figlia della donna, aveva chiesto alle istituzioni, di concedere alla mamma di vivere in pace, dopo il terribile anno del terremoto. Il sequestro era previsto per lunedì pomeriggio, invece questa mattina sono arrivati a sorpresa i carabinieri forestali che hanno messo i sigilli alla piccola abitazione, specificando che l’anziana non potrà rientrare.
«Siamo stati trattati come delinquenti della peggiore specie – si sfoga la figlia – sono venuti di nascosto».

(foto di Fabio Falcioni)

 

 

 

Sisma, rischia lo sfratto a 94 anni “L’umanità non può venir meno: Ceriscioli faccia qualcosa”

 

Sisma, rischia lo sfratto a 94 anni “L’umanità non può venir meno: Ceriscioli faccia qualcosa”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X