facebook twitter rss

Lavori finiti al ponte di Grottaccia

CINGOLI - Il tratto stradale sulla provinciale Cingolana è stato riaperto al traffico questa mattina in presenza del sindaco Filippo Saltamartini e del presidente della Provincia, Antonio Pettinari. "Siamo stati velocissimi, questa è l'italia che ci piace"
sabato 12 agosto 2017 - Ore 14:16 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il passaggio della prima auto sul ponte ristrutturato

 

Il viadotto sulla strada provinciale Cingolana riapre al traffico. Così come per i lavori al ponte del Chienti, si sono concluse in tempo record anche le operazioni di ristrutturazione sul tratto tra le frazioni di Troviggiano e Grottaccia nel comune di Cingoli. La strada, che si trova sull’arteria principale del percorso tra il Balcone delle Marche e Macerata, è stata riaperta al traffico questa mattina alle 11. In presenza del sindaco Filippo Saltamartini, del vice sindaco Gianluigi Ippoliti, del presidente della Provincia, Antonio Pettinari e dell’ex assessore provinciale Leonardo Lippi, è stato festeggiato il passaggio della prima auto dopo circa un mese di lavori. «Lavori veloci anche grazie all’amministrazione di Cingoli – sottolinea Pettinari – e siamo riusciti a evitare disagi alla circolazione. Abbiamo creato una piccola variante per i mezzi leggeri, mentre sono stati deviati i mezzi pesanti verso la 502. Ero preoccupato di andare avanti nel periodo di Ferragosto e invece la ditta ha continuato a lavorare dando massima disponibilità. Questa è l’Italia che ci piace. Impressionante la velocità anche dei lavori a Piediripa». Soddisfazione anche per il sindaco Saltamartini, che comunque guarda avanti e si rivolge all’Anas. «Siamo contenti per l’inaugurazione di oggi e bisogna fare i complimenti a chi ha realizzato l’opera – spiega il primo cittadino -, ma è ora che l’Anas si svegli insieme alla Regione per quanto riguarda tutta la provinciale 502. C’è tutta una parte franata sotto la zona del foro in direzione San Severino. Una condizione disastrosa che rappresenta un pericolo permanente soprattutto per ciclisti e motociclisti». Nei prossimi mesi a Cingoli verrà inoltre ristrutturato il tratto di strada tra i viali Valentini e la bocciofila del quartiere San Giuseppe, per una spesa di circa 300mila euro. 

(Leo. Gi.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X