facebook twitter rss

Sisma, l’estate delle casette:
al via i lavori a San Michele

SAN SEVERINO - Opere per 3 milioni di euro. Questa mattina il sindaco Rosa Piermattei nel cantiere dove verranno installate 103 Sae e dove sono iniziate le opere per sistemare le strutture in legno
lunedì 19 giugno 2017 - Ore 11:43 - caricamento letture
Print Friendly

L’avvio del cantiere per realizzare l’area Sae di San Michele. Anche il sindaco Rosa Piermattei, dà una mano

Da questa mattina sono ufficialmente iniziati i lavori di urbanizzazione dell’area di San Michele, a San Severino, destinata ad accogliere le casette che ospiteranno le famiglie terremotate settempedane. Il sindaco, Rosa Piermattei, ha voluto personalmente assistere alle prime operazioni che stanno interessando due appezzamenti di terreno per una superficie totale di 2 ettari e mezzo. I lavori, per un importo complessivo di oltre 3 milioni di euro, sono stati affidati all’impresa Ciabocco di San Ginesio in associazione con la Edil Biangi di San Severino. Dopo gli sbancamenti verranno effettuate le opere di impiantistica e le necessarie infrastrutture (strade, marciapiedi e fogne) di tutta l’area dove verranno installate 103 casette in legno di diverse metrature già commissionate al consorzio Arcale di Firenze tramite il gruppo Hyper.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X