facebook twitter rss

Vandalo nella notte
degli Aperitivi europei:
strage di finestrini

MACERATA - "Un uomo molto grosso, pareva Schwarzenegger". Ha agito in via Lauro Rossi, colpendo i vetri delle vetture con delle gomitate. E' successo poco dopo la mezzanotte. La rabbia dei proprietari: "E' per questo che si pagano di più i parcheggi?"
venerdì 12 maggio 2017 - Ore 12:01 - caricamento letture
Print Friendly

La polizia in via Lauro Rossi questa mattina

 

 

di Gianluca Ginella

Vandalo manda i frantumi i finestrini delle auto in sosta in via Lauro Rossi, nel pieno centro storico di Macerata. «Un uomo grosso, pareva Schwarzenegger», questa la descrizione di una coppia che si è accorta di quello che stava accadendo poco dopo la mezzanotte. In centro era una festa con i locali presi d’assalto con la manifestazione degli Aperitivi europei. In via Lauro Rossi, a due minuti a piedi da piazza della Libertà, c’era invece silenzio. E una coppia poco dopo la mezzanotte stava passando di lì per raggiungere le scalette. Il vicolo, illuminato dalla luce arancione dei lampioni, è stato il tetro degli atti vandalici di un uomo che, mentre passava, si è divertito a prendere a gomitate i finestrini delle auto in sosta. Ne ha mandati in frantumi tre. Quello di una Fiat Panda, quello di una Fiat 500 e quello di una Fiat Punto. L’uomo ha risparmiato i vetri di altre vetture parcheggiate, ma forse perché non è riuscito a romperli.

«Abbiamo sentito delle botte e io e mio marito ci siamo accorti di un uomo che stava rompendo i finestrini dando delle gomitate – racconta la testimone –. Lo abbiamo visto da lontano, pareva un armadio, tipo Schwarzenegger. Abbiamo chiamato la polizia». Questa mattina i proprietari si sono accorti di quello che era accaduto. Tutti residenti della zona. Tra loro c’è un giovane operaio che vive in via Lauro Rossi, e che preferisce non comparire con il proprio nome: «Sono incaz…, credo chiunque lo sarebbe. Il problema è che con queste serate viene moltissima gente ma non ci sono i controlli. Tra l’altro adesso con i cambiamenti dei parcheggi in centro mi troverò pure a pagare il doppio rispetto a prima. Qualcuno dice che dovremmo andare in Comune e chiedere il rimborso del danno». «È per questo che si paga di più il parcheggio?» dice sconsolata la moglie del giovane. In via Lauro Rossi è intervenuta la polizia per svolgere gli accertamenti e cercare di individuare il vandalo. E mentre le indagini proseguiranno ai proprietari non rimarrà altro da fare che andare da un carrozziere e comprare un finestrino nuovo, il prezzo del divertimento del vandalo. Altro episodio in via Mozzi dove il titolare di una panetteria questa mattina ha ritrovato lo specchietto del suo furgone rotto.

Vandali anche in via Mozzi, spaccato lo specchietto del furgone di Giorgio Valentini

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X