facebook twitter rss

GoldenPlast, a Tricase
il primo match ball salvezza

VOLLEY A2 - I potentini, in vantaggio per 2 a 0 nella serie play out, in campo contro la Aurispa Alessano per gara 3 domani, sabato, alle 20,30
venerdì 21 aprile 2017 - Ore 13:41 - caricamento letture
Print Friendly

Foto Volley Potentino/Borsini

 

La GoldenPlast Potenza Picena vuole chiudere la serie dei play out a Tricase per centrare la permanenza in Serie A2 UnipolSai. Avanti 2-0 (3-0, 3-0) nella serie al meglio delle cinque partite, domani, sabato 22 aprile alle 20.30, i biancazzurri cercheranno di sconfiggere anche in gara 3 la Aurispa Alessano in un impianto molto caldo, ma già violato due volte in stagione. In Regular Season Visentin e compagni si sono imposti al tie break, mentre proprio ai play out la serie si è aperta con un successo pieno in Salento. Poi bissato domenica scorsa all’Eurosuole Forum di Civitanova. Se nel primo confronto degli spareggi salvezza la partita si è schiodata dal punto a punto solo nel terzo parziale, nel secondo faccia a faccia la formazione marchigiana ha dato la sensazione di essere padrona del campo per la maggior parte del match, riuscendo anche a centrare delle preziose rimonte nelle fasi più combattute Andrea Argenta incontenibile e Alberto Bellini che, da assente annunciato, si è rivelato fondamentale grazie al recupero lampo dopo un infortunio al piede in palestra. Contro avversari del calibro di Cernic, Piscopo e Borgogno è vietato rilassarsi e solo una GoldenPlast quasi perfetta come nelle ultime due gare può annullare la voglia di riscatto degli uomini di Vincenzo Mastrangelo.

Coach Adriano Di Pinto (foto Volley Potentino/Rossi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH, ADRIANO DI PINTO: «Di fronte a un traguardo importante e agli sgoccioli di una stagione tosta ci sono un po’ di nervosismo e stanchezza, ma i ragazzi arriveranno pronti al match. Sarebbe bello per le Marche del volley mantenere Grottazzolina e Potenza Picena in Serie A. La Videx ha completato l’opera, noi abbiamo una prima chance importante. Anche se siamo avanti 2-0 i conti non sono chiusi e dovremo affrontare la sfida con la massima concentrazione. Ogni gara è a sé e Alessano è un team di valore pronto a tentare il tutto per tutto. Il Volley Potentino finora ha giocato bene. Questa è una prova ulteriore da sostenere. Dobbiamo confermarci pensando a giocare la nostra pallavolo. Partiremo decisi, ma se l’impatto dei padroni di casa sarà irruento dovremo giocare con pazienza senza affrettare nulla».

ARBITRI DELL’INCONTRO – Dirigeranno la gara il primo arbitro Rosario Vecchione di Salerno e il secondo Davide Morgillo di Napoli.

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE – Le due squadre si sono incontrate 8 volte. Il bilancio della GoldenPlast è di 7 vittorie e 1 sconfitta.

SPOSTAMENTO EVENTUALE GARA 4- Cambiamento nel calendario. L’eventuale Gara 4 tra Potenza Picena e Alessano, programmata per martedì 25 aprile alle 18 all’Eurosuole Forum di Civitanova, verrebbe giocata nello stesso impianto, ma mercoledì 26 aprile, alle 20,30, per evitare concomitanze con la Lube, impegnata martedì nella gara 1 della Finale Scudetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X