facebook twitter rss

Esodo degli sfollati,
la Lega nord presenta un’interrogazione

SISMA - I consiglieri regionali Luigi Zura Puntaroni, Marzia Malaigia e Sandro Zaffiri hanno chiesto alla giunta cosa intenda fare: "avrebbe dovuto organizzare e programmare adeguatamente l’accoglienza dei terremotati nelle strutture ricettive"
martedì 18 aprile 2017 - Ore 18:44 - caricamento letture
Print Friendly

Luigi Zura Puntaroni

 

Sfollati che non vogliono trasferirsi in altre strutture, la Lega Nord regionale presenta un’interrogazione urgente in Consiglio. L’obiettivo, spiegano i firmatari Luigi Zura Puntaroni, Marzia Malaigia e Sandro Zaffiri, è conoscere quali iniziative intenda intraprendere la giunta regionale per andare incontro alle esigenze di quei terremotati che vogliono evitare il trasferimento in strutture ricettive diverse da quelle in cui sono attualmente ospitate.
“Sono quasi 5000 – dicono i leghisti – le persone accolte nelle strutture ricettive della costa marchigiana dopo il terremoto e sembrerebbe che quasi 1800 siano destinate a trasferirsi in altre strutture. Molti di loro hanno rappresentato, attraverso petizioni, esposti e mobilitazioni la loro contrarietà a questi traslochi forzati. Infatti nelle strutture ricettive si sono ricreate delle comunità, le persone si sono aiutate l’una con l’altra ed anche i bambini hanno ritrovato la serenità e, quindi, la disgregazione dovuta agli eventuali trasferimenti comporterebbe ulteriori disagi, difficilmente sopportabili”. Secondo i consiglieri del Carroccio “la giunta regionale, nella consapevolezza dei ritardi nella consegna delle Sae (soluzioni abitative emergenziali), avrebbe dovuto organizzare e programmare adeguatamente l’accoglienza dei terremotati nelle strutture ricettive. Ci troviamo di fronte – concludono – ad un’amministrazione cieca ed indifferente ai reali bisogni dei cittadini marchigiani”.

Anche Elena Leonardi di Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione per conoscere quali misure saranno attuate in favore degli sfollati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X