facebook twitter rss

Cade da una palazzina,
muore ex bagnino

POTENZA PICENA - Un 31enne si è lanciato dalla finestra di casa, è successo verso le 13,20. Il gesto sarebbe legato ad una depressione
martedì 18 aprile 2017 - Ore 14:56 - caricamento letture
Print Friendly

 

I carabinieri sul luogo del suicidio

 

Precipita da sei metri, muore giovane di 31 anni. È successo alle 13,20 di oggi, a Porto Potenza. Secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri si è trattato di un gesto volontario. L’uomo, un ex bagnino, attualmente disoccupato, non ha lasciato biglietti.

Ha aperto la finestra di casa e poi si è gettato nel vuoto. Un volo, di circa sei metri, che non ha lasciato scampo ad un giovane portopotentino, morto sul colpo a causa della caduta. Tutto è successo alle 13,20, in via della Riviera, nel pieno centro cittadino. All’origine del gesto del giovane ci sarebbe una depressione. Oggi si trovava in casa con i genitori quando ha deciso di lanciarsi dalla finestra. Ad assistere impietrita alla tragedia una vicina di casa che in quell’istante si trova sul balcone. «L’ho visto cadere sbattendo con la testa sul piazzale» racconta sconvolta la donna. Subito dopo la tragedia i genitori del giovane sono stati avvertiti dell’accaduto. Si trovavano in casa ma non si erano accorti di ciò che il figlio stava facendo. Il 31enne era molto conosciuto a Porto Potenza, anni fa per diverse stagioni aveva fatto il bagnino in alcuni stabilimenti del lungomare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Porto Potenza e della Compagnia di Civitanova e il 118. Impossibile fare qualcosa per salvare la vita al 31enne.

(Em. Add.)

(Servizio aggiornato alle 16,30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X