facebook twitter rss

Caritas in lutto: addio a Franco Moneta

MACERATA - Aveva 59 anni ed era ricoverato all'hospice a causa di una malattia. Gestiva il Centro di ascolto, ed era un punto di riferimento per le persone bisognose. La camera ardente allestita nella sua abitazione. Ancora da fissare il funerale
sabato 15 aprile 2017 - Ore 20:27 - caricamento letture
Print Friendly

Franco Moneta

 

Una vita passata ad aiutare gli altri, sempre pronto ad offrire un consiglio a chi ne aveva bisogno come direttore del centro ascolto Caritas di Macerata: aveva 59 anni Franco Moneta, a portarlo via, oggi, una malattia breve ma inesorabile. Moneta era ricoverato all’hospice di Macerata, dove oggi pomeriggio si è spento. Una perdita anche per tutta la comunità diocesana, dove Moneta è stato un punto di riferimento per anni, soprattutto sul fronte dell’accoglienza e dell’assistenza delle persone bisognose che ogni giorno trovavano un aiuto nel centro di ascolto da lui gestito. La camera ardente è stata allestita nella sua abitazione. Ancora da fissare la data dei funerali. A ricordarlo il codirettore della Caritas diocesana, Mario Bettucci: “Franco è stato sin dall’inizio delle attività del Centro di ascolto una colonna portante. Prima come volontario e poi come coordinatore. È stato lì fino all’ultimo, finché ha potuto. Un punto di riferimento per diverse persone che chiedevano aiuto, per le realtà della Caritas e anche per altre diocesi. È una perdita immensa per tutti quanti noi”. Franco Moneta lascia la moglie Fabiola e la figlia Elena Maria.

(Fe. Nar.)

(Servizio aggiornato alle 20,50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X