facebook twitter rss

Un chilo di hashish per la costa,
imprenditore civitanovese in manette

CIVITANOVA - La guardia di finanza ha controllato il domicilio e l'azienda dell'uomo, Andrea Nebbia, e trovato lo stupefacente già diviso in panetti
mercoledì 12 aprile 2017 - Ore 12:34 - caricamento letture
Print Friendly

 

Trovato con un chilo di hashish, in manette un imprenditore civitanovese, titolare di una falegnameria. L’uomo è stato arrestato ieri e si trova ai domiciliari in seguito ad una operazione della Guardia di finanza di contrasto allo spaccio di droga sulla costa. I finanzieri della Compagnia di Civitanova nel pomeriggio di ieri hanno controllato un civitanovese, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno eseguito diverse perquisizioni: sia a casa dell’uomo, Andrea Nebbia, che nella sede della sua impresa. I finanzieri hanno operato con un cane antidroga, Edir. I finanzieri hanno trovato un chilo di hashish, sostanza che era confezionata in panetti di vario taglio che era pronta, secondo gli inquirenti, ad essere venduta sulla costa. In seguito al rinvenimento dello stupefacente, Nebbia è stato arrestato e si trova ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.  

(Servizio aggiornato alle 15,40)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X